Riciclaggio di miliardi «sporchi» Il blitz nella comunità cinese

Riciclaggio di miliardi «sporchi» Il blitz nella comunità cinese
Quando il poliziotto in borghese è entrato nel negozietto in via Sarpi e ha chiesto di mandare dei soldi all'estero, il cinese al di là del banco gli ha detto che non facevano quel servizio. Eppure l'insegna diceva in cinese, e molto più chiaramente ... Fonte: Corriere della SeraCorriere della Sera
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....