SOLDATI del Giuseppe Ungaretti sublime. Un’analisi (breve).

di Rina Brundu. Tra i lavori classici che abbiamo scelto quali elementi d’ausilio didattico per il lancio della primo numero della rivista L’APPRODO dedicata all’autunno, ci sono due versi di Giuseppe Ungaretti che continuano a meravigliarmi, a commuovermi, ad emozionarmi, a lasciarmi letteralmente senza... Fonte: Rosebud Giornalismo onlineRosebud Giornalismo online
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....