Quello che il renzismo non dice (313) – Il coming out di Prodi e i gesti dell’ombrello in pole position.

L’ultima che ci siamo dovuti sorbire è il Romano Prodi in versione montanelliana (scarpe che peraltro gli stanno molto larghe) che, dice lui, avrebbe sentito il bisogno di annunciare urbi et orbi di come abbia deciso di votare sì, seppure turandosi il naso. Ecchisenefrega!: qualcuno l’altra notte non è... Fonte: Rosebud Giornalismo onlineRosebud Giornalismo online
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....