Infermiera e medico amanti, ​altri dodici decessi sospetti

Infermiera e medico amanti, ​altri dodici decessi sospetti
Saronno. Il dottor Leonardo Cazzaniga aveva buon occhio per i casi speciali e se ne vantava in corsia. Gli bastava puntare un dito: «Questo è un paziente perfetto da sottoporre al mio protocollo», diceva. E lo sventurato «moriva poco dopo in pronto ... Fonte: Il MattinoIl Mattino
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....