Alzheimer, dai ricercatori italiani nuove tecniche di neuroimaging per diagnosi precoci

Alzheimer, dai ricercatori italiani nuove tecniche di neuroimaging per diagnosi precoci
La malattia in Italia, colpisce ottocentomila persone. L'intento è diagnosticare la malattia prima che la manifestazione clinica sia priva di qualsiasi dubbio. Leggi anche. 0. 0. Pubblicato il 30/11/2016. Ultima modifica il 30/11/2016 alle ore 12:05 ... Fonte: La StampaLa Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....