Omicidio Caccia, un errore porta alla scarcerazione del presunto killer

Omicidio Caccia, un errore porta alla scarcerazione del presunto killer
Un errore procedurale ha causato l'annullamento del processo sull'omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia, ucciso 32 anni fa e per il cui delitto a dicembre 2015 era stato arrestato Rocco Schirripa, di origini calabresi, ritenuto il presunto ... Fonte: Secondo PianoSecondo Piano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....