Alzheimer, ecco un "neurotermometro" che consente di anticipare la diagnosi

Un team del San Raffaele ha verificato che attraverso una Pet e uno specifico marcatore è possibile cogliere le eventuali alterazioni nell'invio degli impulsi..... Fonte: La RepubblicaLa Repubblica
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....