Caso Timoshenko, l'Ue: «Giustizia selettiva»

L'Unione europea è preoccupata per una «giustizia selettiva» applicata in Ucraina sul caso di Yulia Timoshenko. Lo ha detto l'alto commissario europeo alla politica estera, Catherine Ashton, dopo l'incontro del 15 maggio a Bruxelles con il primo ... Fonte: Lettera43Lettera43
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....