Stuprata e uccisa dai partigiani a 13 anni. ANPI: “Era fascista, no alla targa”

Stuprata e uccisa dai partigiani a 13 anni. ANPI: “Era fascista, no alla targa”
Noli (Savona). A proporre la targa, che sarà inaugurata il 30 settembre, Enrico Pollero, di centrodestra e con un padre partigiano. Fonte: CronacaSocialCronacaSocial
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Notizie a Confronto