Il giorno dopo il «no» di Virginia Raggi alle Olimpiadi è fatto di

Il giorno dopo il «no» di Virginia Raggi alle Olimpiadi è fatto di gesti e sussurri. Dal (gelido) baciamano di Giovanni Malagò, il presidente del Coni che l'ha attesa invano in Campidoglio mercoledì, ai consigli per come muoversi sulla mozione che le ... Fonte: Il GazzettinoIl Gazzettino
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....