VIOLENZE a Mostar, in Bosnia, dopo l'eliminazione della Croazia dagli Europei

Hooligans croati hanno messo a ferro e fuoco la città dopo la sconfitta calcistica. La comunità croata e quella musulmana sono ancora divise all'interno della città bosniaca dal conflitto degli anni '90. Fonte: IBTimes ItaliaIBTimes Italia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....