11 ultras perquisiti dalla Digos

25/05/2012 - 14.25 - Altri undici facinorosi (nove veronesi, due nocerini) sono stati individuati e perquisiti dalla Digos nella mattinata odierna al termine delle laboriose indagini (Verona Oggi) - Sezione: SPORT  

Assalto vandalico allo Juventus Store di Torino

Assalto vandalico allo Juventus Store di Torino (La Stampa - 24 maggio 2012)

Assalto allo Juventus Store: presi tre ultras granata

TORINO 23 mag (Però Torino) – Sono stati individuati e arrestati tre ultras tifosi del Torino ritenuti responsabili dell'assalto allo Juventus Store di domenica scorsa, durante i festeggiamenti per la promozione della squadra granata in Serie A.   Leggi tutto... (Però Torino - 23 maggio 2012)

Assalto dei tifosi del Torino ad uno Juventus Store: un arresto

Un tifoso granata è stato bloccato dalla polizia per aver partecipato all'assalto allo Juventus Store del capoluogo piemontese domenica durante i festeggiamenti per la promozione della squadra granata in Serie A. (IBTimes Italia - 23 maggio 2012)

Calcio Promozione: Roma VIII e Casilina in Prima Categoria

Le due formazioni retrocedono dalla Promozione chiudendo il campionato con due sconfitte contro Città di Monterotondo e... (Roma Today - 21 maggio 2012)

Calcio Promozione: Montecelio show

La squadra di mister De Filippo festeggia la promozione in Eccellenza davanti al pubblico amico rifilando nove reti ad un... (Roma Today - 21 maggio 2012)
Consiglia questo articolo

Cerca altri articoli con

ultras perquisiti digos

Chiudi
Seleziona la casella desiderata ed inserisci la tua e-mail per essere informato su nuovi articoli e/o nuovi commenti relativi a questa notizia.
Nuovi Articoli
Nuovi Commenti
Indirizzo e-mail
Segui informazione.it su
Vai a informazione.it - SPORT (infoitsport) su Twitter Vai a informazione.it su Facebook Feed RSS per le notizie della sezione SPORT
Compleanni
Anniversari
Evandro Agazzi
1934, Bergamo (Italia)
Ryan Reynolds
1976, Vancouver (Canada)
Jimmy Bullard
1978, East Ham
Sanjay Gupta
1969, Novi (Usa)
Izabel Goulart
1984, São Carlos (Brasile)