La battaglia di Damasco

19/07/2012 - 9.19 - La battaglia di Damasco (La Repubblica) - Sezione: DALL'ESTERO  

Guolo: ''I tre fronti dello scontro in Siria''

Guolo: ''I tre fronti dello scontro in Siria'' (La Repubblica - 19 luglio 2012)

Siria: i ribelli marciano sulla Tv di Stato

I ribelli siriani hanno lanciato un ultimatum ai dipendenti della Tv di Stato, intimandoli ad abbandonare l’edificio nel quartiere di Mazzeh a Damasco. Gli insorti dell’Esercito siriano libero (Els) si preparano ad attaccare la sede della Tv del regime. I ribelli sono intenzionati a sferrare l’attacco... (Esteri Blog - 19 luglio 2012)

Siria, nuove esplosioni a Damasco i ribelli verso la sede della tv di Stato

L'esercito siriano libero si preparano ad attaccare l'edificio dell'emittente pubblica. Le sorti delle armi chimiche del regime preoccupano gli Usa: potrebbero..... (La Repubblica - 18 luglio 2012)

Siria: muore in un attentato il ministro della Difesa

Siria: muore in un attentato il ministro della Difesa (La Repubblica - 18 luglio 2012)

Damasco, Terzi: "Transizione politica necessità improrogabile"

"I gravissimi attentati di oggi dimostrano come l' avvio concreto di una transizione politica a Damasco, a guida siriana e rispondente alle legittime aspirazioni democratiche del popolo sia ormai una necessità improrogabile.... (Prima Pagina News - 18 luglio 2012)
Consiglia questo articolo

Cerca altri articoli con

battaglia damasco

Chiudi
Seleziona la casella desiderata ed inserisci la tua e-mail per essere informato su nuovi articoli e/o nuovi commenti relativi a questa notizia.
Nuovi Articoli
Nuovi Commenti
Indirizzo e-mail
Segui informazione.it su
Vai a informazione.it - DALL'ESTERO (infoitestero) su Twitter Vai a informazione.it su Facebook Feed RSS per le notizie della sezione DALL'ESTERO
Compleanni
Anniversari
Maria Höfl-Riesch
1984, Garmisch-Partenkirchen (Germania)
Marc Berthod
1983, Sankt Moritz (Svizzera)
Shirley Henderson
1965, Forres (Regno Unito)
Emir Kusturica
1954, Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina)
Alain Chabat
1958, Orano (Africa)