Al San Carlo un Otello dell'oggi

Al San Carlo un Otello dell'oggi
Il Massimo napoletano ha aperto la stagione teatrale. Le attualizzazioni del regista israeliano si sostanziano con filmati di campi di battaglia, di popoli migranti e con didascalie che rimandano a Brecht. Ovazioni per gli interpreti Machaidze e Osborn ... Fonte: Corriere del MezzogiornoCorriere del Mezzogiorno
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....