Italiani rapiti in Libia, "dietro il sequestro c'è la mano di al Qaida"

Italiani rapiti in Libia, dietro il sequestro c'è la mano di al Qaida
Il portavoce dell'esercito di governo d'Accordo nazionale parla di una "banda criminale" che "porta l'impronta di al Qaida". Non c'è però nessuna conferma ufficiale: resta la paura che possano essere finiti nelle mani di chi, da mesi, punta ai dieci ... Fonte: TodayToday
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....