Gli ultimi articoli della notizia

Previsioni Mercato Forex 19 aprile 2012

Oggi sarà la volta di un dato tanto importante quanto atteso: l'indice dei prezzi al consumo della Nuova Zelanda, date le (...) Manca solo l'ufficializzazione, ma più fonti confermano l'acquisto di Ducati da parte di Audi per una cifra che si aggira (. (ForexInfo.it - 19 aprile 2012)

Ducati venduta ad Audi per 860 milioni di euro.

Ducati. "International Motorcycles SpA, controllata dal gruppo Investindustrial ("Investindustrial"), ha raggiunto oggi un accordo per la vendita di Ducati Motor Holding SpA ("Ducati") ad Audi AG che fa parte del Gruppo Volkswagen". (onli.it - 19 aprile 2012)

Audi ufficializza acquisto Ducati per 860 milioni

Ieri l'accordo sembrava ormai prossimo alla definizione, ma non c'era ancora niente di certo. Ora è ufficiale. La casa automobilistica tedesca di Ingolstadt, la Audi, controllata dal gruppo Volkswagen, ha raggiunto l'accordo per assicurarsi l'azienda ... (FinanzaLive - 19 aprile 2012)

Audi sale in sella alla Ducati "Vogliamo restare italiani"

I tedeschi sono i nuovi proprietari. Accordo con Investindustrial per 860 milioni, debiti inclusi Possibile incarico ai vertici della società per l'ex Fiat De Meo Ducati cambia ufficialmente casacca ma non colore. La «rossa» su due ruote diventa ... (il Giornale - 19 aprile 2012)

Ducati: Bonomi, venduto ad Audi nell'interesse di tutti (Rep)

ROMA (MF-DJ)--"Abbiamo venduto ora perche' noi che siamo un gruppo di private equity avevamo gia' estratto la maggior parte del valore che si poteva ricavare dall'azienda. Adesso al fianco di un gruppo come Audi, Ducati puo' crescere velocemente in ... (Borsa Italiana - 19 aprile 2012)
Commenti chiusi.
Segui informazione.it su
Vai a informazione.it - ECONOMIA (infoiteconomia) su Twitter Vai a informazione.it su Facebook Feed RSS per le notizie della sezione ECONOMIA
Compleanni
Anniversari
Ace Frehley
1951, The Bronx (Usa)
Cristian Mungiu
1968, Iași (Romania)
Janne Haaland Matlary
1957, Norvegia (Eurasia)
Georgij Ščennikov
1991, Mosca (Unione Sovietica)
Dinara Safina
1986, Mosca (Unione Sovietica)
Loading....