Howard Schultz si dimette da Ceo di Starbucks per dedicarsi al caffè di lusso

Howard Schultz si dimette da amministratore delegato di Starbucks per concentrarsi sull’apertura dei nuovi concept store di lusso legati al marchio. Lo riporta il Wall Street Journal, precisando che Schultz non abbandonerà l’azienda, di cui rimarrà presidente, ma si dedicherà a un nuovo progetto per rendere Starbucks più competitiva. Al suo posto a... Fonte: La StampaLa Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....