Breivik chiede l'assoluzione: Ho agito per il mio paese

Anders Breivik rivendica davanti alla corte di Oslo i suoi folli gesti. "Ho agito in nome del mio popolo, la mia religione, il mio Paese". Con queste parole l'autore delle stragi di Utoya e Oslo, in cui sono morte 77 persone, chiede di essere assolto. Fonte: NewnotizieNewnotizie
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....