Referendum, Prodi: "Sento il dovere di rendere pubblico il mio Sì, anche se la riforma non ha la profondità necessaria"

Referendum, Prodi: Sento il dovere di rendere pubblico il mio Sì, anche se la riforma non ha la profondità necessaria
L'ex presidente del Consiglio e fondatore dell'Ulivo in una nota ha espresso il suo sostegno al progetto per il nuovo Senato spiegando di voler essere coerente con la sua storia personale: "La speranza è che questo giovi al rafforzamento della nostre ... Fonte: Il Fatto QuotidianoIl Fatto Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....