Imu e Tasi in ritardo, sanzioni ridotte con il ravvedimento: ecco come

Il ravvedimento per il pagamento in ritardo di Imu, Tasi e Tari permette ai contribuenti di ottemperare all'obbligo fiscale con una sanzione ridotta anche dopo il 16 dicembre 2016. La possibilità è prevista all'articolo 13 del decreto legislativo 471 ... Fonte: Investire OggiInvestire Oggi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Notizie a Confronto