La disoccupazione non si combatte con la mafia: 25 anni dopo la morte di Falcone

«La mafia non è agenzia di servizi che da lavoro per combattere la disoccupazione. Qui la scelta è tra essere uomini liberi o schiavi della mafia». Nel nome di Falcone e Borsellino 25 anni dopo il procuratore generale di Napoli Luigi Riello lancia un ... Fonte: Il MattinoIl Mattino
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Notizie a Confronto