Libia, portavoce di Haftar: "Italiani rapiti da Al Qaeda". Poi la smentita: regge ancora la pista di criminali comuni

Libia, portavoce di Haftar: Italiani rapiti da Al Qaeda. Poi la smentita: regge ancora la pista di criminali comuni
Il colonnello Ahmed al Mismari, portavoce dell'autoproclamato Esercito nazionale libico guidato dal maresciallo Khalifa Haftar, ha affermato che "il rapimento dei tre tecnici stranieri avvenuto a Ghat porta la firma di al Qaeda". Citato dal sito ... Fonte: L'Huffington PostL'Huffington Post
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....