Prodi: «Un dovere rendere noto il mio sì Ma la riforma è poco chiara e profonda»

Prodi: «Un dovere rendere noto il mio sì Ma la riforma è poco chiara e profonda»
Al Corriere aveva già fatto capire che era intenzionato a votare Sì. Ora Romano Prodi ha ufficialmente sciolto ogni riserva: voterà Sì al referendum del 4 dicembre. «Anche se le riforme proposte non hanno certo la profondità e la chiarezza necessarie ... Fonte: Corriere della SeraCorriere della Sera
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....