Gli ultimi articoli della notizia

Serbia, Rasmussen: spero miglioramento relazioni

La Nato auspica che con la Serbia, dopo l'elezione del presidente Tomislav Nikolic, possa prosegue "il dialogo positivo". In relazione alle parole di Nikolic, che ha definito l'Alleanza atlantica 'criminale' e ha negato un genocidio a Srebrenica, il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, ha... (Prima Pagina News - 4 giugno 2012)

Il neo presidente serbo: «Srebrenica? Non fu genocidio»

«A Srebrenica non c'è stato genocidio. A Srebrenica vi è stato un grande crimine commesso da alcuni esponenti del popolo serbo, che bisogna trovare, processare e condannare», l'affermazione choc è di Nikolic, nuovo presidente serbo. (il Giornale - 2 giugno 2012)

Serbia: Nikolic nega il genocidio di Srebenica

Il conservatore serbo Tomislav Nikolic inaugura tra le polemiche il suo mandato presidenziale, negando il genocidio di Srebenica del 1995. Parole dette dagli schermi della televisione montenegrina e che, per i suoi oppositori, mettono in dubbio le sue ... (euronews - 2 giugno 2012)

Kosovo: Nikolic riunisce consiglio di sicurezza per discutere ...

Dopo gli incidenti di oggi nel nord del Kosovo, il nuovo presidente serbo, il conservatore Tomislav Nikolic, ha riunito a Belgrado il Consiglio per la sicurezza nazionale, che ha lanciato un pressante appello a Kfor (truppe Nato), Eulex (missione Ue) e ... (Universy.it - 1 giugno 2012)

SERBIA, NIKOLIC SI INSEDIA E NEGA IL GENONIDIO DI SREBRENICA

«A Srebrenica non vi è stato genocidio». È cominciato in maniera decisamente movimentata il mandato del nuovo presidente serbo, il conservatore nazionalista Tomislav Nikolic, che solo ieri ha giurato in parlamento per succedere a Boris Tadic, ... (L'Indipendenza - 1 giugno 2012)
Commenti chiusi.
Loading....