Massacrato in metro rimangono in carcere gli aggressori di Maurizio

Massacrato in metro rimangono in carcere gli aggressori di Maurizio
Convalidato l'arresto dei due ragazzi di 24 e 26 anni accusati di aver ridotto in fin di vita Maurizio Di Francescantonio la scorsa domenica a bordo della metropolitana. La colpa di Maurizio, operato per un grave trauma cranico, quella di aver chiesto ... Fonte: Roma FanpageRoma Fanpage
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....