IL CASO. Delitto Caccia, proseguono le indagine sugli "atti salvabili" per portare avanti l'inchiesta

IL CASO. Delitto Caccia, proseguono le indagine sugli atti salvabili per portare avanti l'inchiesta
La Procura di Milano, dopo l'errore procedurale nel procedimento a carico di Rocco Schirripa, arrestato quasi un anno fa come presunto esecutore dell'omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia del 1983, è al lavoro sulla selezione degli atti di ... Fonte: Cronaca QuiCronaca Qui
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....