GRAFFI(A)TI di Franco Durelli

I graffi sono sottrazione di materia in superficie e punti di contatto con la profondità.
http://www.fondazionecrocetti.it
Roma, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Durelli gioca al levare, ma sopporta il peso dell'artificio paesaggistico dell'opera - il piattume del cemento, il silenzio della lava, il freddo della prigione – sulla leggera carta paglia, e poi invece aggiunge, nasconde mine nell'astratto – parole, schizzi, graffi -. Un maestro oramai nel riprodurre dal niente la strada su un foglio: l'asfalto, la terra, la polvere. Le imprecisioni, le sbavature, i dossi. Sono vie battute per anni o muri su cui si è sbattuto lo sguardo tutte le mattine, i suoi sfondi. Potrebbe bastare per chiudere il cerchio delle stagioni dell'artista, da giovane paesaggista, fedele alla riproduzione naturalistica della realtà, poi innamorato di Schifano e della Pop art e infine maturo astrattista, ricercatore di tecniche e supporti utili a eliminare il disegno, a rivolgersi altrove. Ma Graffi(a)ti è un ennesimo passo avanti. Il muro di Durelli è un muro segnato, una strada piena di tracce: graffi istintivi, sofferti, liberatori. Graffi d'uomo in un mondo di finti eroi. Bestemmie, dichiarazioni d'amore, ricordi illeggibili, righe tirate dritte e poi interrotte. Pensieri iniziati tante volte e mai finiti. Scritte su un foglio accartocciato, ma anche spermatozoi capaci di fare un viaggio e arrivare a destinazione, nell'occhio dello spettatore, in superficie, al livello del superficiale, pur avendo addosso una vita intera. Un graffio è una fotografia prima ancora che diventi sangue. E' un gesto preciso, incisivo, che inchioda un attimo e in quell'attimo un volto a vedersi allo specchio. Durelli nella sua leggerezza, nella sua semplicità, si dimostra un'ancora, il suo scendere a fondo e il suo risalire in superficie stravolgono l'andamento di una società che preferisce imbiancare i muri, invece di leggerli e di affrontare i propri problemi, una società che si anestetizza pur di sfuggire al suo dannato bisogno d'amore.
GRAFFI(A)TI di Franco Durelli
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Ioana Harpa
 Fondazione Museo "Venanzo Crocetti" (Leggi tutti i comunicati)
Via Cassia 492
00189 Roma Italia
fondazione.crocetti@tiscali.it
06-33711468
Lucia Morelli - Un Graffio In Fondo All'Anima Lucia Morelli - Un Graffio In Fondo All'Anima  -  Da oggi in distribuzione digitale il nuovo disco di Lucia Morelli dal titolo ” Un graffio in fondo all’anima “, che è anche il nome del primo singolo estratto e in promozione radiofonica. L’artista napoletana propone una raccolta musicale di nove tracce che si identificano in un genere pop-melodico…
DALLA SUPERFICIE ALLA PROFONDITA’ DALLA SUPERFICIE ALLA PROFONDITA’  -  Il progetto nasce nel 2014, dalle idee della professoressa Laura Berardi ed è principalmente volto ad evidenziare l’evanescenza, se non addirittura l’assenza totale di differenze tra abilità e disabilità presunte o certificate dell’Essere. Grazie alla sensibilità di Monsignor Erio Castellucci, attuale Vescovo…
LESSINI DURELLO: CON MARCATO VINCE IL TERRITORIO  -  Se la via italiana al Metodo Classico passa per i vini di territorio, il Lessini Durello è pronto a giocare un ruolo da protagonista. Ne è convinto Gianni Tessari, dal 2013 alla guida della società agricola Marcato, azienda fondata nel 1904 a Roncà (Verona) e da sempre impegnata nella valorizzazione…
Le profondità di Alberto Zamboni in mostra a Reggio Emilia Le profondità di Alberto Zamboni in mostra a Reggio Emilia  -  La Galleria VV8artecontemporanea di Reggio Emilia (Cortile di Palazzo Borzacchi, Via Emilia S. Stefano, 14) presenta la mostra personale di Alberto Zamboni, che sarà inaugurata sabato 10 ottobre, alle ore 18.00, alla presenza dell’artista. Evento organizzato in occasione della Giornata del…
Excel Dryer annuncia ThinAir®, un nuovo asciugatore per mani montato su superficie, con profilo più sottile Excel Dryer annuncia ThinAir®, un nuovo asciugatore per mani montato su superficie, con profilo più sottile  -  Excel Dryer, Inc., produttore da oltre 50 anni dei migliori asciugatori per mani fabbricati negli Stati Uniti, fra cui l'asciugatore per mani XLERATOR® ad alta velocità ed efficienza energetica, presenta il nuovo asciugatore per mani…
Loading....