LA GIULIO BARBIERI SOSTIENE LE POPOLAZIONI DELL’EMILIA COLPITE DAL SISMA

L’azienda del noto imprenditore ferrarese mette a disposizione le sue coperture come strutture di accoglienza temporanea al prezzo di costo, con installazione e trasporto gratuiti. L’iniziativa è rivolta a privati e aziende interessate ad offrire un sostegno realmente tangibile della propria solidarietà alle popolazioni terremotate.
Poggio Renatico, (informazione.it - comunicati stampa - non profit) La Giulio Barbieri SpA scende in campo a sostegno della popolazione dell’Emilia colpita dal sisma, offrendo l’intera gamma delle sue strutture e coperture modulari anti-sismiche di accoglienza al prezzo di costo, senza alcun rincaro o margine di profitto, garantendo trasporto e installazione gratuiti. Con questa iniziativa, che si rivolge a tutti coloro che vorranno effettuare una donazione a chi ha necessità di un riparo sicuro, l’azienda si propone di rispondere alla crescente richiesta di strutture temporanee di accoglienza e al tempo stesso di consentire a privati e aziende di offrire un aiuto realmente concreto, immediato e certificato.

Oltre a mettere a disposizione le proprie strutture, che potranno essere utilizzate grazie all’eccellente qualità e alle certificazioni di cui sono dotate anche negli anni a venire per circostanze più liete, l’azienda si preoccuperà di personalizzarle in modo che i donatori possano verificare il luogo esatto in cui verranno installate e lasciare un segno tangibile della propria solidarietà.

“Consci dei gravi disagi che la popolazione sta subendo e in considerazione del fatto che siamo una realtà che produce coperture modulari di varia tipologia proprio nelle zone colpite dal sisma, riteniamo che sia giusto offrire un sostegno concreto ed immediato a tutti coloro che in questo momento si trovano nella difficile situazione di non avere più una casa –sottolinea Giulio Barbieri, presidente dell’omonima azienda - il nostro appello si rivolge sia ai singoli privati che a tutte le varie aziende che, per una certa diffidenza, non intendono elargire denaro senza avere la certezza che la donazione giunga realmente a destinazione”.
LA GIULIO BARBIERI SOSTIENE LE POPOLAZIONI DELL’EMILIA COLPITE DAL SISMA


Tra i primi produttori al mondo di strutture e coperture modulari di accoglienza, la Giulio Barbieri Spa di Poggio Renatico (FE) è una delle poche aziende a non aver subito alcun danno strutturale nel suo stabilimento, pur essendo ubicata in prossimità delle aree maggiormente colpite dal sisma che ha recentemente colpito l’Emilia Romagna.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa siete pregati di visitare il sito web www.giuliobarbieri.it o contattare il numero telefonico 0532 821511.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Francesca Germani
 Pencil Comunicazione Integrata (Leggi tutti i comunicati)
Italia
fgermani@pencilcomunicazione.com
Allegati
Udicon: solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto  -  Non è stato certamente un fine settimana felice, prima l’attacco alla scuola a Brindisi poi il terremoto che ha scosso il Nord Italia causando la morte di diverse persone, riportando i cittadini a rivivere attimi di panico, vista l’intensità del terremoto paragonabile a quello che ha…
Intervita è a fianco della popolazione delle Filippine colpita dall'uragano Juaning  -  Milano, 4 agosto 2011 – Non si registrano fortunatamente vittime tra gli scolari e gli operatori scolastici delle scuole che Intervita Onlus sostiene nelle Filippine, dove oltre mezzo milione di persone sono state colpite dall'inondazione provocata dall'uragano…
Il NAS Thecus® N8900 offre il massimo delle prestazioni ad un costo realmente vantaggioso. Il NAS Thecus® N8900 offre il massimo delle prestazioni ad un costo realmente vantaggioso.  -  - Un NAS è fondamentalmente un semplice dispositivo di archiviazione di rete, ma con il giusto modello può diventare uno strumento versatile e potente per le aziende. Funzioni quali iSCSI, USB 3.0 e 10GbE sono ora integrate su tutti i NAS aziendali, pertanto…
Yell Japan sostiene la città colpita da calamità di Tohoku Yell Japan sostiene la città colpita da calamità di Tohoku  -  Yell Japan terrà “Love Aizu”, un evento per bambini con fuochi d’artificio, il 13 agosto 2011 presso il parco sportivo Inawashiro-machi. L’evento è inteso a promuovere la ripresa del turismo, la principale fonte di reddito per questa città, e andrà a favore delle più di 8.000 persone…
Proseguono ad Albano Laziale gli incontri con la popolazione per sconfiggere l’incontinenza urinaria che colpisce in Italia 5 milioni di persone  -  "L'incontinenza urinaria" spiega il professor Brancato, "colpisce maggiormente la donna per le conseguenze di gravidanze e parti e per le trasformazioni fisiologiche della menopausa mentre…
Loading....