Utente: Anonimo

La protezione di Libra a servizio dell'industria

M.S. Ambrogio sceglie Libra ESVA per ridurre il volume di spam,il carico di lavoro dei server mail, i compiti amministrativi dello staff IT e per migliorare la produttività degli utenti finali.
Milano, 01/06/2012 (informazione.it - comunicati stampa - information technology) Libra, società che ha messo a frutto la sua esperienza come system integrator nello sviluppo della soluzione email content gateway ESVA – Email Security Virtual Appliance, conferma il proprio successo fornendo al Mollificio Sant'Ambrogio di Cisano Bergamasco (www.msa.it) un efficace sistema di protezione della rete di posta elettronica.

Con una sede di 600.000 metri quadrati e 450 dipendenti impegnati nella produzione di oltre 30 milioni di pezzi al giorno, lo storico mollificio necessita la massima efficienza non solo a livello degli impianti che producono componenti industriali di precisione, ma anche per quanto riguarda i sistemi informatici che supportano il personale.

L'appliance virtuale ESVA è stata implementata sull'infrastruttura virtuale VMware di M.S. Ambrogio, garantendo un’adeguata efficacia nel contrastare lo spam che si stava facendo via via sempre più invasivo. Libra ESVA si è rivelato il prodotto più adatto alle esigenze dell'azienda, il cui staff IT ha potuto lavorare in team con Libra durante il processo di deployment per mettere a punto una soluzione su misura in grado di affrontare ogni specifica problematica.

"Da un punto di vista personale, con la protezione di Libra ESVA non ho ricevuto nessuna email di spam e ho potuto proteggere e massimizzare il mio investimento VMware", commenta Valter Cerri, Information Systems Manager di M.S. Ambrogio S.p.A. "Abbiamo inoltre potuto apprezzare le competenze professionali e il supporto ricevuto in tempo reale dal team di Libra durante il processo di start up del prodotto e l'integrazione con Microsoft Exchange, che non ha presentato alcuna difficoltà".

Prima di provare Libra ESVA, M.S. Ambrogio aveva sperimentato molti casi di falsi positivi, oltre a un significativo volume di spam in entrata ogni giorno. Dopo l'implementazione, i livelli quotidiani di spam sono drasticamente calati: grazie alle principali caratteristiche incorporate nei 13 livelli del motore antispam di Libra ESVA, come gli aggiornamenti quotidiani dello spam e delle definizioni virus, quasi il 98% dello spam è stato bloccato prima ancora di arrivare al mail server. Un avanzato sistema di backup dei dati e delle configurazioni, unito a report esaustivi sul traffico email in entrata e in uscita, ha inoltre contribuito a fornire un prodotto di eccellenza che, rispetto alla soluzione precedente, ha offerto un notevole risparmio di tempo nel gestire i reclami e i problemi IT relativi allo spam, permettendo allo staff IT di dedicarsi ad attività di maggior rilevanza aziendale.

"Il valore aggiunto di Libra ESVA consiste nella capacità di andare incontro alle esigenze dei clienti grazie un'elevata facilità di amministrazione e configurazione", spiega Paolo Frizzi, Amministratore Unico di Libra. "Siamo felici di aver potuto mettere i nostri strumenti a disposizione del Mollificio Sant'Ambrogio, che ha quindi avuto la possibilità di implementare con successo la nostra soluzione senza dover apportare costosi cambiamenti all'architettura di rete esistente".
Ufficio Stampa
SoundPR
(Milano) Italia
Allegati
Non disponibili