Utente: Anonimo

La Volvo Ocean Race fa tappa a Lisbona

Lisbona, l’affascinante capitale portoghese, sarà la terz’ultima tappa dell’undicesima edizione della Volvo Ocean Race, che approderà in città dal 31 maggio al 10 giugno 2012.
Milano, 15/12/2011 (informazione.it - comunicati stampa - sport) Fondata nel 1973, la Volvo Ocean Race è oggi la più grande regata al mondo e uno degli eventi sportivi più impegnativi a livello globale, che unisce la competizione sportiva con il brivido dell’avventura; è inoltre l’unica al mondo che presenta regate onshore e offshore. La gara ha una durata complessiva di 9 mesi e una percorrenza totale di 37.000 miglia nautiche suddivise in 9 tappe; i concorrenti attraversano i mari più difficili e insidiosi e approdano nei 10 porti più famosi del mondo. Sei sono i famosi team in gara: Groupama Sailing Team, Abu Dhabi Ocean Racing, Puma Ocean Racing Powered by BERG Propulsion, CAMPER with Emirates Team New Zealand, Team Telefónica, Team Sanya. Lisbona sarà protagonista della gara per 11 giorni come una delle due capitali europee ad accogliere questo evento mondiale. Per ospitare la gara la città ha costruito il Race Village, che occupa una superficie di oltre 20.000 mq e che presenterà due spazi: la Exhibition Area e la Team Area. La prima ospiterà gli sponsor e sarà il luogo in cui i visitatori potranno assistere a concerti, spettacoli, giochi e dove verranno allestite alcune mostre, che avranno come tema il mare e la gara. Il secondo spazio, invece, sarà riservato agli equipaggi dei team che partecipano alla gara. Per essere una delle tappe della Volvo Ocean Race 2011-2012, Lisbona ha dovuto seguire un iter molto complesso che ha visto la partecipazione di 34 città; ma la capitale portoghese, grazie al suo glorioso passato marittimo e alle eccellenti condizioni per la navigazione, è stata scelta per ospitare una tappa importante della gara, quella che la riporterà dall’America al Vecchio Continente. “Il Portogallo è un paese di navigatori che ha regalato al mondo nuove scoperte e Lisbona in particolare è stato il porto di partenza dei grandi Esploratori”, ha dichiarato António Costa, sindaco di Lisbona, annunciando la vittoria della capitale lusitana “la vocazione storica della città ci riporta alle grandi avventure oceaniche di oggi ed è con estremo piacere e orgoglio che la nostra città farà parte di questo straordinario evento mondiale”. E’ interessante notare che il punto di arrivo della gara a Lisbona è lo stesso luogo da cui, nel passato, partirono le navi dei Grandi Esploratori. Per ragioni storiche e geografiche il Portogallo è da sempre un trait d’union tra l’Europa, l’Africa e l’America. La Volvo Ocean Race sarà un’occasione importante per la promozione sportiva, ma anche e soprattutto turistica di Lisbona, per il numero visitatori che saranno presenti nella capitale in quei giorni e per il grande prestigio e la visibilità internazionale di cui la città beneficerà. Seguite le ultime notizie su Lisbona anche su Facebook
Ufficio Stampa
Manuela Cera
Noesis Comunicazione
Italia
manuela.cera@noesis.net
Allegati
Non disponibili