Utente: Anonimo

ZTE raggiunge 35 milioni di telefonini nella prima metà del 2011

La società registra un aumento del 400% nella vendita di smartphone e una crescita del 300% sul mercato statunitense
SHENZHEN, Cina, 10/08/2011 (informazione.it - comunicati stampa - scienza e tecnologia)

ZTE Corporation (“ZTE”) (codice azionario H: 0763.HK / codice azionario A: 000063.SZ), un fornitore mondiale di strumenti per le telecomunicazioni e di soluzioni di rete quotato in borsa, ha annunciato oggi di aver spedito 60 milioni di terminali, tra cui 35 milioni di telefonini, nella prima metà del 2011. Ciò corrisponde a un aumento del 30 percento circa del numero di telefonini spediti rispetto all'anno precedente, e ha permesso alla società di registrare un aumento del 400 percento nella vendita di smartphone e una crescita del 300 percento sul mercato statunitense.

Nell'ambito della sua innovativa strategia per i terminali intelligenti, annunciata all'inizio del 2011, le vendite dei terminali intelligenti ZTE hanno raggiunto cinque milioni di unità nella prima metà del 2011, con un aumento del 400 percento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Nel 2011 ZTE Blade è diventato anche uno degli smartphone più venduti a livello mondiale. Grazie ai partenariati con circa 80 operatori in tutto il mondo, ZTE Blade è ora disponibile in quasi 50 paesi e regioni. Le vendite giornaliere di Blade in Cina sono le più alte del paese per gli smartphone Android, con una media di 16.000 unità al giorno. Finora ZTE ha venduto 2,5 milioni di telefonini Blade in tutto il mondo, e prevede di superare la soglia dei cinque milioni entro la fine dell'anno. Inoltre, la società intende spedire 12 milioni di terminali intelligenti nel secondo semestre. Grazie a questa strategia, la società ha visto crescere la propria quota di mercato su quattro mercati chiave: Cina, Nordamerica, Europa e America Latina.

In Cina l'attività di ZTE nel settore dei telefonini cresce a un tasso superiore al 20 percento. Ciò può essere attribuito al partenariato che la società ha intrapreso con i tre principali operatori nazionali per produrre smartphone Android su misura. Inoltre, grazie al partenariato con i maggiori operatori negli Stati Uniti, le vendite dei telefonini ZTE in USA sono aumentate del 300 percento nella prima metà del 2011.

ZTE è partner di oltre 65 operatori di smartphone in Europa, dove le vendite dei suoi telefonini sono aumentate di oltre il 30 percento nello stesso periodo. In America Latina la quota di mercato di ZTE sul mercato brasiliano è cresciuta del 46 percento, e la società si è assicurata investimenti per un parco industriale high-tech, che dovrebbe diventare il più grande centro di ricerca, produzione e formazione nel settore delle telecomunicazioni nel paese, nonché il primo centro di ricerca e sviluppo di ZTE in America Latina.

Nella relazione del luglio 2011 World Mobile Phone Tracker dell'analista di mercato IDC, si afferma che ZTE è diventato il quinto maggiore venditore di telefoni cellulari nel mondo dopo aver spedito i dispositivi nei primi due trimestri dell'anno. La società ha visto un aumento della quota di mercato globale dal 3,3 percento dell'anno precedente al 4,5 percento, ed è l'unica società cinese tra le prime cinque.Secondo quanto affermato nella relazione, ZTE e Apple sono gli unici due, tra i cinque maggiori venditori, ad avere registrato un aumento di oltre il 30 percento della quota di mercato. ZTE ha registrato una crescita di oltre il 30 percento della propria quota di mercato per cinque anni consecutivi.

La società continuerà a puntare alla crescita nel settore dei telefonini. Il vicepresidente esecutivo di ZTE, He Shiyou, ha affermato: “Siamo lieti del successo raggiunto da Blade in tutto il mondo e dagli altri nostri telefonini sui grandi mercati. Entro la fine del 2011 vogliamo lanciare più di 30 terminali intelligenti, compresi smartphone di fascia medio-alta come i modelli a modulo duale e dual waiting SKATE, Windows Phone 7 e TD-LTE.”

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Copyright Business Wire 2011

ZTE Italy
Elsa Rocco
Tel. 06 66 32 806
Fax: 06 66 26 599
elsa.rocco@zteitaly.com
oppure
AxiCom Italia
Chiara Possenti / Sandro Buti
Tel. 02 7526111
chiara.possenti@axicom.it
sandro.buti@axicom.it

Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
Business Wire
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti