Utente: Anonimo

IBM triplica le prestazioni di XIV Storage System Gen3 con l’opzione di caching su SSD

http://www-03.ibm.com/systems/storage/disk/xiv/
L’opzione IBM XIV SSD Caching prevede fino a 6TB di SSD a lettura rapida e rappresenta l’ultimo di una serie di miglioramenti introdotti da IBM per il sistema negli ultimi sei mesi
Milano, 07/02/2012 (informazione.it - comunicati stampa - information technology) IBM ha annunciato l’introduzione di diversi importanti potenziamenti nel sistema storage XIV Gen3, tra questi un’opzione di caching su unità a stato solido (SSD), che aumenta fino a tre volte le prestazioni del sistema, e una nuova app per iPhone che consente agli utenti di monitorare il proprio ambiente XIV praticamente da qualunque luogo.

Con il caching su SSD, i dati usati più spesso vengono posizionati su dispositivi allo stato solido collocati tra le memorie cache del sistema e gli hard disk. Poiché le unità SSD non hanno parti meccaniche in movimento, la memorizzazione e il recupero dei dati vengono eseguiti di fatto senza latenza, velocizzando enormemente l'accesso ai dati. Oltre alle prestazioni di livello superiore, la cache SSD non richiede ulteriori attività di gestione da parte degli amministratori dello storage.

L’opzione IBM XIV SSD Caching prevede fino a 6TB di SSD a lettura rapida e rappresenta l’ultimo di una serie di miglioramenti introdotti da IBM per il sistema negli ultimi sei mesi. Nel luglio 2011, è stato annunciato XIV Storage System Gen3, una nuova generazione della famiglia di storage che ha ridotto drasticamente il Total Cost of Ownership e migliorato di quattro volte le prestazioni del sistema rispetto al modello precedente. Con XIV Gen3, IBM ha introdotto moduli disco ad alta densità SAS-2 e connessioni interne InfiniBand ad alte prestazioni, che hanno aumentato di 40 volte l’ampiezza di banda interna del sistema.
In ottobre poi IBM ha aggiunto al sistema unità disco da 3TB, che ne hanno aumentato la capacità del 50 per cento. A questo proposito, sempre in ottobre ITG(1) ha pubblicato i risultati di un sondaggio effettuato presso aziende utilizzatrici di sistemi storage di classe enterprise da cui emerge che per le installazioni XIV si è registrata una riduzione del TCO del 69% su 3 anni rispetto a quelli dei sistemi tradizionali.
“Gli ultimi aggiornamenti introdotti in XIV Gen3 confermano l’impegno di IBM nel rendere disponibili tecnologie sempre più evolute e intelligenti in grado di far fare un vero salto di qualità al business delle imprese” - commenta Giovanni Calvio, Manager of Storage Platform. “Sistemi storage avanzati, facilmente gestibili, virtualizzati e ad alte prestazioni, come XIV Gen3, consentono ai clienti di risparmiare in modo sostanziale tempo e denaro. Possiamo affermare senza ombra di dubbio che questa architettura rappresenta davvero una soluzione unica nel mercato per le sue innovazioni tecnologiche e per i vantaggi che offre”
In aggiunta alle funzionalità di monitoraggio remoto di XIV Gen3, IBM ha annunciato XIV Mobile Dashboard per l’iPhone Apple, che consente agli utenti di monitorare i sistemi XIV praticamente da qualunque luogo. L’app sarà disponibile per il download gratuito dall’Apple Online Store nel corso di questo mese. In ottobre, IBM ha rilasciato XIV Mobile Dashboard con supporto per iPad Apple.
IBM ha annunciato anche un aggiornamento della sua Linear Tape File System Library Edition. LTFS consente di formattare una cartuccia nastro in modalità indipendente dal software che l’ha creata e consente un accesso diretto agli oggetti in essa contenuti al pari di un qualsiasi altro dispositivo di memoria trasportabile come DVD e USB drive.
LTFS Library Edition Versione 1.2.5 supporta Mac OS X e consente agli utenti di questo sistema operativo di creare, gestire e ottimizzare flussi di lavoro video, utilizzando le librerie di nastri basate su LTO-5.
IBM rende i sistemi XIV anche più accessibili in termini di costo.
Grazie alle offerte di finanziamento della IBM Italia Servizi Finanziari (2), ora le aziende in possesso dei requisiti di credito possono acquistare i nuovi sistemi storage IBM con un piano di pagamenti mensili e/o trimestrali predefinito e regolare o optare per soluzioni a canoni contenuti quali la locazione IBM , che oltre a diluire i costi iniziali, permette alle imprese di preservare cassa e di pianificare upgrades nel corso della locazione in funzione di nuove esigenze.
Note
(1) ITG Analyst Report - Comparing Cost Structures for XIV and VMAX/VMAXe – October 2011 - disponibile al sito: www.ibm.com/storage/disk/xiv
(2) IBM Global Financing è un brand di IBM Corporation che offre un’ampia gamma di soluzioni di business per le aziende. IBM Global Financing opera in Italia attraverso le società IBM Italia Servizi Finanziari S.p.A., società finanziaria iscritta all’elenco speciale tenuto da Banca d’Italia ed IBM Italia S.p.A.
IBM
Per maggiori informazioni su IBM XIV Storage System Gen3, visitare il sito http://www-03.ibm.com/systems/storage/disk/xiv/
Per maggiori informazioni visita il sito ibm.com/financing/it


IBM Italia
Alessandra Apicella
Tel 02.5962.5460
ale_apicella@it.ibm.com
Pleon
Sara Magri
Tel 02.62411992
sara.magri@pleon.com
Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
Patrizia Pia
Pleon Srl
Via Fatebenefratelli, 19/32
20121 Milano Italia
patrizia.pia@pleon.com
0262411980
Allegati
Non disponibili

Consulta le schede di ...
COMUNICATI WIDGET
Pubblica liberamente i comunicati di Informazione.it sul tuo sito. SCOPRI COME...