Russian Post e Poste Italiane siglano accordo di collaborazione

– Si è aperta ufficialmente la fase operativa dell’accordo di collaborazione tra Poste Italiane e Russian Post, già siglato a Sochi, con l’obiettivo di modernizzare la rete di uffici postali della Federazione russa, ottimizzare la rete logistica e introdurre in prospettiva servizi finanziari secondo il modello di BancoPosta e di telefonia mobile. A dare il virtuale calcio d’inizio alla partnership sono stati a San Pietroburgo l’Ad di Poste Italiane, Massimo Sarmi
http://phinetblog.wordpress.com/2011/07/21/poste-italiane-a-san-pietroburgo-sarmi-ha-dato-il-via-all
Lazio, (informazione.it - comunicati stampa - economia) “Si è aperta una sfida molto stimolante per Poste Italiane – ha commentato l’Ad, Massimo Sarmi – La scelta di Russian Post è caduta su di noi perché ha riconosciuto la nostra leadership nel campo logistico-postale e di comunicazione. E’ una considerazione che suscita grande soddisfazione per la possibilità di contribuire al programma di ammodernamento della rete di uffici postali e dell’infrastruttura logistica di uno degli operatori postali più grandi del mondo – ha aggiunto Sarmi – con la prospettiva di introdurre servizi finanziari e di pagamento, esportando in Russia il modello di successo di BancoPosta, quindi servizi innovativi Ict e di e-Commerce, assicurativi e di comunicazione digitale”.

Il programma di attività sarà preceduto da una fase didattica di alta formazione, articolata in 6 workshop e 3 sessioni di “training on the job”, alla quale parteciperanno 20 manager dell’operatore postale russo che acquisiranno il know how che Poste Italiane ha sviluppato in 10 anni di strategie e soluzioni innovative. Gruppi di lavoro paritetici studieranno in via preliminare modalità, tecnologie e programmi di formazione per il personale da applicare nel Masterplan che indicherà le soluzioni strategiche per la modernizzazione complessiva del sistema logistico-postale russo per il lancio graduale dei servizi ad alto valore aggiunto.
Russian Post e Poste Italiane siglano accordo di collaborazione

Ufficio Stampa
Giorgetti Poste Italiane
Direttore Comunicazione Esterna
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Alessandro Giovannini
 Phinet Srl (Leggi tutti i comunicati)
Viale Carso 1
00198 Roma Italia
social.phinet@gmail.com
06 37515274
Poste Italiane: partner Banca Mondiale per It in Paesi in via di sviluppo  -  Poste Italiane partner tecnologico della Banca mondiale nei programmi di cooperazione per la realizzazione di piattaforme di Information Technology nei Paesi in via di sviluppo. L’interesse delle due istituzioni a rafforzare la collaborazione è stato formalizzato da un…
Poste Italiane ed Egypt Post firmato accordo per lo sviluppo del servizio postale egiziano  -  “La partnership con Egypt Post riconosce i risultati raggiunti da Poste Italiane nel campo dei sistemi innovativi applicati nel settore logistico-postale e dimostra la nostra capacità di fare sistema a livello internazionale – ha commentato l’Amministratore…
Gruppo Poste Italiane: nel Bilancio 2010 crescono utili ricavi e risultato operativo Gruppo Poste Italiane: nel Bilancio 2010 crescono utili ricavi e risultato operativo  -  Utile netto consolidato 1.018 mln: +12,6% Risultato operativo 1.870 mln: +16,9% Ricavi totali a 21,8 mld: +8,7% Carte prepagate Postepay: + 21,5% PosteVita: ricavi record a quota 9,5 mld: +34% PosteMobile: risultato operativo 9,5 mln:…
Poste Italiane consolida la sua presenza nella “World’s Most Admired Companies” della rivista americana Fortune Poste Italiane consolida la sua presenza nella “World’s Most Admired Companies” della rivista americana Fortune  -  Poste Italiane consolida la sua presenza nella “World’s Most Admired Companies” della rivista americana Fortune, migliora il punteggio complessivo e conferma il quinto posto nella edizione 2011 della classifica mondiale della aziende più…
ENEL E POSTE ITALIANE INSIEME PER I SERVIZI A "ZERO EMISSIONI"  -  Enel e Poste Italiane danno il via al programma di stretta collaborazione per lo sviluppo della mobilità elettrica e puntano all’obiettivo “zero emissioni” inquinanti in atmosfera. Le due aziende hanno siglato un protocollo di intesa con il quale si impegnano a sperimentare…
Loading....