Utente: Anonimo

Casarano Rally Team in evidenza al 44° Rally del Salento

http://www.casaranorallyteam.it
RALLY DEL SALENTO: LONGHI, KUBICA, ASCALONE E LUCREZIO FANNO BRILLARE I COLORI DELLA CASARANO RALLY TEAM. ALLA SQUADRA SALENTINA TRE VITTORIE DI CLASSE E IL SESTO POSTO ASSOLUTO.
Casarano, 25/06/2010 (informazione.it - comunicati stampa - sport) Rally del Salento ricco di vittorie e di risultati positivi per la scuderia automobilistica Casarano Rally Team che chiude il suo impegno sulle difficili strade teatro del 3° appuntamento del Campionato Italiano Rally e del 5° atto del Challenge di zona con un bilancio di tre vittorie di classe, altrettanti secondi posti di categoria e con il sesto posto assoluto oltre alla seconda piazza nella classifica a squadre.
Con le insegne della scuderia casaranese hanno preso il via 12 equipaggi 8 dei quali sono riusciti a tagliare il traguardo.
Presenza di spicco quella di Piero Longhi che in coppia con Lucio Baggio è riuscito ad ultimare la gara cogliendo il sesto posto assoluto e il secondo tra gli Indipendenti, risultato che gli ha permesso di guadagnare i primi preziosi punti in campionato. Il pilota novarese in gara su una Peugeot 207 S2000 curata dalla Twister Corse è stato autore di una prestazione che lo ha visto occupare costantemente le posizioni alle spalle dei piloti ufficiali: a lungo 5° l’ex campione italiano ha dovuto cedere sul finire una posizione per via della rottura di un semiasse verificatasi sul secondo passaggio di Specchia.
Prestazione di alto livello anche quella di cui si è reso protagonista Robert Kubica, pilota ufficiale Renault nel Campionato del Mondo di Formula 1 che ha preso parte alla gara su una Clio S1600 by Twister in difesa dei colori Casarano Rally Team. Il pilota polacco con alle note il suo connazionale Jakub Gergber è stato autore di una gara in crescendo che lo ha sempre visto in vetta sia nella classifica di gruppo A che nella graduatoria di classe. Chiude 12° assoluto e primo oltre che di gruppo e di classe anche tra le due ruote motrici. “Mi sono divertito qui nel Salento, su strade difficili e con mille cambi di ritmo. Alcune prove veloci mi sono molto piaciute. Il pubblico qui in Puglia è molto caloroso. Ritornerò”.
Altro equipaggio che è riuscito a portare a casa il primato di classe è quello composto da Salvatore Ascalone e Antonio Lifonso trionfatori in N3 su una Renault Clio Rs light. La coppia salentina attardata in avvio da un problema all’impianto di alimentazione ha affrontato la gara con autorità e determinazione andando ad occupare alla fine nella classifica stralcio degli iscritti al Challenge di zona il 7° posto assoluto (33° nella generale) e secondo di gruppo N, risultato che consente ad Ascalone di compiere un importante balzo in avanti in classifica andando ora ad occupare in solitario la seconda posizione assoluta a 13 punti dalla vetta e balzando in testa nella graduatoria di N3.
Ottimo anche il risultato colto dalla collaudata coppia composta da Rodolfo Lucrezio e Silvia Micheletti che grazie ad una gara regolare ed attenta, nonostante un persistente problema ai semiassi ha ottenuto su una Renault Clio Rs la vittoria di gruppo e di classe A7 nella sezione Challenge di zona chiudendo in decima posizione assoluta (38^ nella generale). Anche il pilota casaranese guadagna preziosi punti in campionato e si attesta ora in quarta posizione assoluta, rafforzando la leadership in classe A7.
Grazie ad uno straordinario recupero Ivan Pisacane e Salvatore Invidia, Renault New Clio Sport hanno invece concluso la loro fatica nella sezione Challenge di zona al quarto posto assoluto e in seconda posizione di R3C. La gara del duo leccese è stata pesantemente condizionata da un errore compiuto nel corso della speciale d’apertura. Il risultato ottenuto da Pisacane che nella generale ha terminato in 33^ posizione è stato comunque importante perché sommato alla prestazione di Longhi e Kubica, ha consentito alla squadra diretta da Pierpaolo Carra di ottenere il secondo posto assoluto nella classifica di scuderia.
Prestazione da incorniciare anche quella di Donatella Lato e Manuela Micheletti che hanno portato la loro Peugeot 106 Rallye al 42° posto assoluto e secondo di N2 (14^ piazza nel Challenge di zona); eccellente la loro gara che le ha viste vincere la classe negli ultimi passaggi di Miggiano e di Specchia. Purtroppo un problema all’interfono che ha poi determinato un piccolo incidente le ha costrette sul finire ad una strategia di gara conservativa. Per loro comunque la conquista della vetta provvisoria nella Coppa CSAI Femminile del Campionato Italiano Rally.
Onesta e divertente gara nonostante una foratura, anche quella portata a termine da Pierpaolo Zompì e Paolo Potera finiti su New Clio Sport 44esimi assoluti, 16 esimi di Challenge e terzi di R3C.
Soddisfazione anche per Cesare Corvaglia che ha esordito in veste di pilota al Rally del Salento. Al suo fianco Chiara Piscopello tornata alle gare dopo una lunga convalescenza; i due fidanzati casaranesi a bordo di una Renault Clio Rs light hanno chiuso in ventesima posizione di Challenge (48^ assoluta) ottenendo un lusinghiero secondo posto in classe N3.
Gara sfortunata infine per gli altri quattro equipaggi Casarano Rally Team: Marco De Marco ed Enrico De Lorenzo si fermano con il motore ko sulla seconda prova, sulla successiva si ritirano per la rottura del radiatore i leaders del Challenge di zona Domenico e Roberto Lo Schiavo i quali nonostante la battuta d’arresto conservano con un buon margine la testa della classifica provvisoria. In apertura di seconda tappa si fermano per incidente Davide Stefanelli e Davide Micaletto mentre la ps 10 è fatale all’ equipaggio composto da Giuseppe Albano e Fernando Sorano che incappa in una doppia foratura.


Ufficio Stampa Scuderia CASARANO RALLY TEAM
Alessandro Rizzo
Tel. 328.9327457 – 329.7780609
E mail: rizzorally@tiscali.it
Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
Alessandro Rizzo
Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team
(Lecce) Italia
rizzorally@tiscali.it
Allegati
Non disponibili