In Italia Mimio chiude l’anno scolastico 2011/2012 con un incremento di oltre il 50% di dispositivi installati rispetto all’anno precedente

Bilancio più che positivo per il provider di strumenti interattivi per la didattica nel nostro Paese.
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - economia) Con la chiusura dell’anno scolastico 2011/2012 Mimio, leader provider in tecnologie interattive per l’insegnamento, annuncia di aver incrementato di oltre il 50% le vendite dei propri prodotti in Italia, raggiungendo un totale di quasi 2.000 installati nell’anno.

Dall’inizio del 2009, periodo in cui la distribuzione del marchio Mimio per l’Italia è stata affidata a LIGRA Srl, nel nostro Paese sono state vendute circa 3.500 lavagne interattive che hanno permesso così di raddoppiare, già alla fine dello scorso anno, il market share italiano.
“Questo significa” commenta Ivan Borrelli, responsabile Mimio per lo sviluppo del business in Italia “che oltre 15000 insegnanti e circa 70000 studenti in Italia utilizzano ogni giorno i nostri prodotti e il nostro software MimioStudio”.

Risultato positivo anche per le vendite delle altre soluzioni della suite MimioClassroom, nonostante l’Italia stia tardando a raggiungere una completa e massiccia implementazione di questi strumenti nella didattica di tutti i giorni.

“Crescere a due cifre” prosegue Borrelli “ in un mercato che sta purtroppo attraversando un momento molto difficile e in un periodo di contrattura economica molto forte è sicuramente motivo di orgoglio, sia per noi che per i nostri partner distributivi.”

Ed è proprio in virtù della costante crescita della Business Unit Mimio all’interno del gruppo Newell-Rubbermaid, che l’azienda multinazionale americana ha deciso di dare maggiore risalto al marchio Mimio abbandonando la precedente associazione con quello DYMO e modificando di conseguenza il logo. L’azienda ha infatti iniziato a giugno un processo di rebranding con lo scopo di semplificare la comunicazione verso i clienti e di rendere il marchio Mimio sempre più visibile.

“Sono convinto” conclude il manager di Mimio per l’Italia “che una costante attività di presentazione, formazione e supporto sul territorio svolta dai nostri partner distributivi, oltre a una suite di prodotti completa, facile da utilizzare, e soprattutto studiata per le esigenze reali degli insegnanti siano stati i fattori principali che hanno decretato il successo della nostra azienda in Italia e nel resto del mondo.”
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
veronica airaghi
 Communication Juice (Leggi tutti i comunicati)
via Piattoli, 7
Milano Italia
veronica@communicationjuice.com
346 5816784
Allegati
Non disponibili
L’Istituto Tecnico “Ettore Majorana” di Brindisi sceglie le soluzioni interattive DYMO/Mimio  -  DYMO/Mimio, leader provider di tecnologie interattive per l’insegnamento, ha annunciato che la scuola “Ettore Majorana” di Brindisi ha adottato le soluzioni DYMO/Mimio per promuovere l’insegnamento interattivo all’interno del proprio…
Addebiti bancari, in Italia sono molto più cari rispetto ad altri paesi della UE Addebiti bancari, in Italia sono molto più cari rispetto ad altri paesi della UE  -  Che gli italiani fossero tra i cittadini più tartassati questa è cosa nota, ma che oltre a tasse, imposte, multe, r. c.auto e balzelli di vario tipo dovessero letteralmente subire gli addebiti bancari tra i più cari d’Europa, forse questo era meno risaputo. Diciamo…
TeamLab CRM - il set dei strumenti integrato nel portale corporativo per incrementare le vendite TeamLab CRM - il set dei strumenti integrato nel portale corporativo per incrementare le vendite  -  Ascensio System SIA, lo sviluppatore delle soluzioni IT per l’uso aziendale, annuncia che da adesso esiste il modulo CRM per TeamLab – un’ufficio web multifunzionale per collaborazione del business e gestione dei progetti e documenti. Il nuovo set di…
Xerox lancia tre nuovi dispositivi per incrementare la produttività dei gruppi di lavoro  -  Xerox ha annunciato l’ampliamento della propria offerta di sistemi di stampa con l’introduzione di tre nuovi dispositivi: WorkCentre 6015 Series, Phaser 6700 e WorkCentre 5300 Series, pensati per rispondere alle esigenze delle aziende italiane. Il modello…
innovaphone in costante crescita: in positivo l’anno finanziario chiuso il 30 giugno 2011 con una crescita a due cifre del fatturato  -  Dagmar Geer, Managing Director Marketing e Public Relations di innovaphone, afferma, dando uno sguardo all’anno finanziario: “Siamo soddisfatti dei buoni dati di fatturato dello scorso anno e siamo molto ottimisti per…
Loading....