Tennistavolo Norbello: tra vittorie, pareggi e sconfitte

Gara sostanzialmente equilibrata. Per gli ospiti esordio stagionale per Michele Bandinu che fa il suo dovere in pieno conquistando due punti sui locali Mellai e Careddu. Prima vittoria di campionato anche per Mauro Mereu su Putzolu. A secco Franco Sanna che cede a Carta e Mellai. La formazione paulese mantiene la testa della classifica.
http://www.tennistavolonorbello.it
Norbello, (informazione.it - comunicati stampa - sport)

IN MEZZO AL BORGO TANTE TUTE GIALLO BLU

L’essere entrati nel vivo dei campionati significa vedere la club house del Tennistavolo Norbello viva, colorata e trafficata. Di rientro dalle due trasferte di serie A1, atleti e atlete già da stasera si sono rimessi a lavoro in via Azuni sotto l’attenta vigilanza del maestro Eliseo Litterio, convintissimo che da questo gruppo variopinto si possa tirare fuori qualcosa di buono. Seppure il bilancio di questo nutrito week end pongistico non sia esaltante, è stato utile per individuare determinati difetti e cercare di limarli. Dopo la sconfitta a Castel Goffredo, forse c’è qualche rammarico per non aver fatto bottino pieno a Cagliari.
Grande prova di carattere, invece, per la B2 che espugna il campo di una squadra molto tosta. Buona la apparizione ternana della A2 femminile.
Inattesa sconfitta per la ex capolista della D1 che si arrende al Ghilarza neo leader. Un pareggio, infine, lo ottiene la D2 in trasferta.

Serie A1 Maschile – Girone Unico Nazionale

Seconda giornata di andata – Sabato 26 Novembre 2016 - Ore 19:00
Sede di gioco: Cagliari
Tennistavolo Norbello: tra vittorie, pareggi e sconfitte

Marcozzi Cagliari - A.S.D. Tennistavolo Norbello 3 3



BICCHIERE MEZZO PIENO?

Al settimo tentativo giunge il primo pareggio nella storia del derbissimo sardo. E anche il primo punticino stagionale per il clan giallo blu. Le segnature si aprono con Stanislav Golovanov: ottiene il suo primo successo italico al cospetto del quindicenne Carlo Rossi che lo mette in continua apprensione. Il russo – bulgaro è sotto di un set e nel secondo deve recuperare un 5-2 di svantaggio. Il neo acquisto norbellese decide di cambiare gioco e i risultati non si fanno attendere; alla fine la vittoria appare meritata.
Secca la reazione dei padroni di casa che con Stefano Tomasi pareggiano i conti in una gara senza storia conclusasi dopo tre parziali. Vittima di turno un perplesso Maxim Kuznetsov.
La vera sorpresa nel team allenato da Eliseo Litterio è rappresentata dal nigeriano Seun Ajetunmobi. Nella sua prima sfida non lascia scampo ad Alessandro Di Marino e poi si ripete contro un Carlo Rossi che nel primo set lo ha superato ai vantaggi. La replica di marca africana non si è fatta attendere e alla fine, seppur faticando, Seun mette in cascina il terzo punto norbellese.
Prima di lui Golovanov viene fermato da un Tomasi in gran spolvero che domina ampiamente i primi due set. La risposta avversaria non è totale, perché dopo aver vinto a denti stretti il terzo set, il forte russo cade definitivamente nel successivo.
Maxim conferma il suo momento no anche nel match conclusivo: di fronte ha un Di Marino che riesce a ribaltare due set ball sfavorevoli. Anche nella partita seguente il russo – guspinese lotta sino alla fine ma cede. Senza storia l’ultimo set con il marcozziano che agguanta il punto del definitivo pari con ampissimo margine.

MAXIM KUZNETSOV: “BRAVO SEUN, IO NO”

“La partita di ieri è sfociata in un 3-3 giusto”. Ma subito dopo Maxim Kuznetsov aggiunge l’avverbio “purtroppo” che sintetizza tutta la amarezza incorporata. Nella sua analisi si complimenta con il nigeriano Seun: “Sono contentissimo per lui, ha dimostrato il suo valore! Vincendo con grande autorità e sicurezza entrambe le partite”. Un po' meno per Golovanov che a suo dire “ancora non convince, specie nella gara con Tomasi dove è stato annientato tatticamente”. Ma la critica più pungente la rivolge a sé stesso: “Sono quello che ha convinto meno di tutti. Contro Tomasi, solo a tratti ho espresso un po' di gioco. Ma brucia maggiormente il 3-0 subito da Di Marino. Ho evidenziato parecchi problemi di concentrazione, mancavo di continuità, e questo mi dispiace molto. Ora ci attendono due sfide in casa, finalmente, cercheremo di essere più squadra, l’intento è di dare il meglio. Sono ancora convinto che possiamo lottare per qualcosa di più della salvezza”.

Serie A1 Femminile – Girone Unico Nazionale

Seconda giornata di andata – Sabato 26 Novembre 2016 - Ore 19:30
Sede di gioco: Castel Goffredo (MN)

Tennistavolo Castel Goffredo - A.S.D. Tennistavolo Norbello 4 1


TUTTO GIA’ SCRITTO

Le speranze di ottenere qualcosa nel bunker lombardo erano pressoché inesistenti. Però non è mancato l’impegno del trio ospite che ha fatto il possibile per uscirne con dignità.
La tenzone si apre con la solita spumeggiante Tian Jing: in tre set archivia la pratica Diana Styhar che solo nell’ultimo parziale è riuscita a impensierire l’ex azzurra.
Sfida cinese nel secondo confronto con il neo acquisto di casa Cui Chenxue che non concede nulla a Wei Jian.
Stesso copione nella successiva in cui la padrona di casa Le Thi Hong Loan trova la strada spianata nei confronti di Marta Sarritzu.
L’unico acuto guilcerino lo trova l’ucraina Styhar: in tre set ha la meglio su Steshenko.
Fine della corsa con Tian Jing che si impone in 3 set su Sarritzu.

Serie A2 Femminile - Girone “C” Nazionale

2° Concentramento – Domenica 27 Novembre 2016 – Ore 11:00 – 14:00
Sede di gioco: Terni

Astra Valdina Messina A.S.D. Tennistavolo Norbello 3 3


A.S.D. Tennistavolo Norbello Quattro Mori Cagliari 3 3


TANTI COLPI DI SCENA

Due pareggi molto sudati e combattuti. Il team gialloblù composto dal tecnico giocatore Marialucia Di Meo, dall’italo armena Gohar Atoyan e dall’ucraina Anna Spiridonova ha prima duellato con la formazione siciliana. Dopo tre set equilibratissimi, la Rozanova prende il largo nel quarto set lasciando a 1 punto la ragazza di Odessa. Pronta la reazione di Di Meo, Atoyan e della stessa Anna che vincono tre gare consecutive. Il club messinese prima accorcia di nuovo con Rozanova (su Di meo) e poi agguanta il pari con la Minutoli (su Atoyan).
C’era molta attesa per il derbissimo con il Quattro Mori nelle cui fila militano le ex Marina Conciauro e Silvia Deligia. Ed è proprio la palermitana a siglare il primo punto su Di Meo. Mentre Spiridonova non lascia spazi a Deligia. Poi l’exploit di Atoyan che in cinque set supera l’italo russa Lavrukhina. La giornata si di Marina le permette di battere al quinto anche Spiridonova. Altro colpaccio di Di Meo che sempre all’ultimo set disponibile ha la meglio sulla russa del Quattro Mori, ribaltando una situazione di 0-2. E infine Gohar, in vantaggio per 2-1, si arrende ai vantaggi del quinto a Deligia.
“Non sono felice della mia prestazione – commenta Anna Spiridonova - perché a causa delle mie sconfitte non ho permesso alla squadra di fare risultato pieno. Ho qualche attenuante perché mi sono trovata a competere con un’avversaria molto forte come Rozanova. Credo che le mie compagne nel complesso abbiano giocato bene. Tutte abbiamo fatto quello che potevamo. Sono fiduciosa per il prossimo turno: giocheremo decisamente meglio. Insomma la giornata di oggi si può riassumere dicendo che qualche grande successo è stato accompagnato da altri piccoli insuccessi. È un gioco”.

Serie B2 Maschile – Girone “G” Nazionale

Quinta giornata di andata – Sabato 26 Novembre 2016 - Ore 16:00
Sede di gioco: Roma

A.S.D. King Pong Di Cesare Roma - A.S.D. Tennistavolo Norbello 3 5


ESALTANTE DUREZZA

Quando meno se l’aspettano, arriva il cosiddetto colpaccio. Merito di una grande prova collettiva dove al solito supporto di tre punti targato Gbenga Kayode, si sono aggiunte una vittoria a testa di Felice Leppori e Federico Concas. Bravo quest’ultimo a sbloccare risultato e contemporaneamente a scacciare le sensazioni negative accumulate nelle scorse giornate. Altrettanto valente anche Felice nel raddrizzare una serata che stava colando a picco per via delle due precedenti sconfitte. Suo il punto importantissimo che ha innescato la seconda vittoria stagionale.

Serie D1 Maschile – Girone “B” Regionale

Quinta giornata di andata – Domenica 27 Novembre 2016 - Ore 10:00
Sede di gioco: Ghilarza (OR)

ASD Tennistavolo Guilcer Ghilarza - A.S.D. Tennistavolo Norbello 5 1


CEDUTO IL PASSO

Giornata no per la formazione giallo blu che perde imbattibilità e leadership. Arriva nella limitrofa Ghilarza priva di Nazzaro Pusceddu (infortunato), sostituito da Peppe Mele. L’unico a fare punti è Gabriele Aresu che però conosce la sua prima sconfitta stagionale. A secco anche Antonello Ledda. Ora il Guilcer Ghilarza si ritrova al comando ma il campionato sarà ricco di insidie per chiunque.

Serie D2 Maschile – Girone “B” Regionale

Terza giornata di andata – Domenica 27 Novembre 2016 - Ore 10:00
Sede di gioco: Paulilatino (OR)

ASD Tennistavolo Paulilatino “B” - A.S.D. Tennistavolo Norbello 3 3


PARI E PATTA CON LA LEADER

Gara sostanzialmente equilibrata. Per gli ospiti esordio stagionale per Michele Bandinu che fa il suo dovere in pieno conquistando due punti sui locali Mellai e Careddu. Prima vittoria di campionato anche per Mauro Mereu su Putzolu. A secco Franco Sanna che cede a Carta e Mellai. La formazione paulese mantiene la testa della classifica.


Ufficio Stampa A.S.D. Tennistavolo Norbello – E-Mail: stampa@tennistavolonorbello.it

www.tennistavolonorbello.it (News, calendari e risultati sempre aggiornati!)

N.B. Per qualsiasi altra informazione potete visitare i siti ufficiali della Federazione, www.fitet.org per l’attività Nazionale e www.fitetsardegna.org per quella Regionale.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
GIAMPAOLO PUGGIONI
(Oristano) Italia
Tennistavolo Norbello: nuova sconfitta nel campionato di A1 maschile Tennistavolo Norbello: nuova sconfitta nel campionato di A1 maschile  -  UNA BELLA DORMITA CANCELLA TUTTO È sempre meglio che serate come quella vissuta al Palatennistavolo di Cagliari scivolino velocemente nell’oblio. Per non intaccare la vena ottimistica caratterizzante il bel movimento del Tennistavolo Norbello che con tanti sacrifici va avanti su…
Tennistavolo Norbello: una vittoria che vale oro in A1 femminile Tennistavolo Norbello: una vittoria che vale oro in A1 femminile  -  Comunicato Stampa - N° 34 - 10 aprile 2016 E SONO CINQUE... A parte la stagione un po’ in chiaroscuro 2014-15, le norbellissime ritornano alle vecchie e più consone abitudini tagliando per la quinta volta il traguardo play off scudetto in sei anni totali di permanenza nella…
Tennistavolo Norbello: A Cortemaggiore per lasciare il campionato di A1 femminile a testa alta Tennistavolo Norbello: A Cortemaggiore per lasciare il campionato di A1 femminile a testa alta  -  Le difficoltà emerse sabato andrebbero studiate a fondo per rendere meno agevole il passaggio in finale alle campionesse d’Italia 2015. Ribaltare il risultato di 1-4 dell’andata appare impresa quasi impossibile, ma ciò non toglie che le tre norbellissime…
Tennistavolo Norbello: gli esiti delle prime gare casalinghe di B2 e D1 Tennistavolo Norbello: gli esiti delle prime gare casalinghe di B2 e D1  -  Comunicato Stampa - N° 4 - 09 Ottobre 2016 NEL SEGNO DI GBENGA E GABRIELE Come promesso i primi sussulti stagionali del tennistavolo di squadra hanno echeggiato sulle spesse mura dell’impianto comunale norbellese. Lo straniero Gbenga Kayode dà spettacolo, confeziona…
Tennistavolo Norbello: buoni auspici dalle prime giornate di campionato Tennistavolo Norbello: buoni auspici dalle prime giornate di campionato  -  Avanzano tutte e tre con autorità. Meglio di così non poteva cominciare la stagione per i colori giallo blu. Stupiscono le norbelline di A2 che ottengono due successi su tre, mostrando, con l’incedere del concentramento, grande affiatamento e voglia di dare il…
Loading....