Utente: Anonimo

Il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses DOP, sponsor tecnico al V Forum Qualità

A Bruxelles il V Forum Qualivita - Agricoltura e Qualità, un valore per la nuova Europa.
Milano, 14/12/2011 (informazione.it - comunicati stampa - agricoltura) La Commissione europea Agricoltura e sviluppo rurale, alcuni player della grande distribuzione, i consorzi di prodotti di qualità e le organizzazioni di comunicazione si sono incontrate a Bruxelles per uno scambio di esperienze e aspettative.
Così hanno portato i propri “case study” Harrods UK e Sopexa, McDonald’s Italia e INAO, Conad e il Consorzio San Daniele, e tanti altri a livello italiano, francese, spagnolo e da tutto il resto d’Europa.

Tra gli sponsor tecnici dell’evento il Comitato per la Promozione e la Valorizzazione del Vallée d’Aoste Jambon de Bosses DOP che ha voluto essere presente con il proprio presidente Edi Avoyer al Forum e con il proprio prodotto all’aperitivo informale a chiusura dei serrati lavori. Il ricercatissimo VdA Jambon de Bosses Dop si è lasciato scoprire tra un foiegras del sudovest francese e una selezionata riserva di Chianti toscano, tra un panoramica di formaggi francesi e i prodotti dell’agricoltura spagnoli, sino a confrontarsi con l’altrettanto raro prosciutto di cinta senese.

Molto apprezzato l’intervento di Paolo De Castro, Presidente della Commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo che con il supporto dei membri chiave della sua commissione ha introdotto le esperienze di numerosi responsabili dei Ministeri dell’Agricoltura provenienti da diversi Paesi europei.

Questo incontro chiave ha fatto emergere alcune criticità del libro verde sull’agricoltura europea 2014-2020 che rappresenta, già oggi, una pietra miliare per il futuro del settore sia per quanto riguarda le produzioni, sia per il concetto di qualità stesso e le aperture verso realtà extraeuropee. Era presente all’incontro il presidente dell’ente certificatore di qualità cinese recentemente firmatario di un accordo bilaterale di scambio relativo a prodotti di qualità.

Nel settore agricolo europeo sono in corso cambiamenti che saranno determinanti per il futuro prossimo del compartimento. Le proposte fatte oggi e le decisioni prese domani determineranno il cammino e lo sviluppo di un settore fondamentale come quello agricolo. Un’occasione per dare voce a chi vive quotidianamente la realtà di questo comparto, per proporre istanze dirette, concrete e qualificate.


Per ulteriori informazioni:
Ufficio stampa e relazioni esterne Contatto Febe Srl, via Arpesani 10, 20129 Milano
e-mail: jdb@contattofebe.it
www.contattofebe.it www.jambondebosses.it
Ufficio Stampa
serena lombardi
contatto febe srl
Italia
serenamlombardi@contattofebe.it
Allegati
Non disponibili