Utente: Anonimo

Cristina Capraro Sindaco: Ma quali cantieri, solo opportunità mancate!

Il cambiamento è possibile... ora!
Ardea, 19/04/2012 (informazione.it - comunicati stampa - politica e istituzioni) Ma quali cantieri! Per cinque anni non è stato mosso un dito ed ora le opere pubbliche stanno piovendo dal cielo? Cantieri che spuntano come funghi? Le esternazioni propagandistiche del Sindaco sono umilianti innanzitutto per la sua stessa amministrazione. Fornire di strade decenti la città, di fognature e di tutte quelle opere di urbanizzazione primaria di cui Ardea è carente, non è una conquista ma dovrebbe essere un diritto dei cittadini. Tanto più che tutte queste opere si annunciano a 15 giorni dalle elezioni: il tentativo di buttare fumo negli occhi è così palese da essere quasi inutile denunciarlo. Qui c’è la cattiva abitudine di far passare questo tipo di interventi come favori da parte dell’ uno o dell’ un altro Consigliere comunale, quando favori non sono, ma semplici diritti dei residenti, cose naturali per un centro abitato! Per anni c'è stato un immobilismo politico-amministrativo inquietante ed ora, in concomitanza delle amministrative, guarda un pò, qualcosa si muove! Strano, no? Anziché parlare a vanvera di cantieri aperti il Sindaco risponda ad una domanda: come mai il Comune non ha fatto neanche richiesta per usufruire dei fondi regionali per l’abbattimento dei nuclei abusivi? Quante risposte avrebbe questa domanda, tutte non certo nell’interesse dei cittadini ma soltanto sintomo di un’amministrazione ferma, troppo vicina alle lobby affaristiche.
Ufficio Stampa
luca mancini
ab comunicazione
Italia
patty.bocci@yahoo.it