STRUMENTI MUSICALI IN MOSTRA E SATOR DUO AL FESTIVAL DEI SARACENI

Prosegue con successo a Pamparato il Festival dei Saraceni con due appuntamenti domani.
Pamparato, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Continua con successo il Festival dei Saraceni di Pamparato. Dopo gli spettacoli di giovedì e di oggi, domani, sabato 4 agosto, alle 18, viene inaugurata la mostra “Un suono per ogni tempo”. L’appuntamento è presso il castello Cordero di Pamparato, sede del Comune. L’esposizione raccoglierà gli strumenti musicali di ogni tempo. Per l’occasione Michele Tadini si è occupato della sonorizzazione per il Festival dei Saraceni.
Michele Tadini vive a Parigi, compone musica per solisti, ensemble, orchestra, per il teatro e per istallazioni interattive; collabora con video-artisti, pittori, registi e poeti. E’ coordinatore dell’Irmus e docente presso l’Accademia Internazionale della Musica e dal 2009 èprofessore di composizione e informatica musicale, al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e Danza di Lione.
Alle 21, poi, ci si sposta nell’oratorio di Sant’Antonio di Pamparato per ascoltare il Sator Duo, ovvero Paolo Castellani al violino e Francesco Giandomenico alla chitarra. I due musicisti si esibiscono stasera (venerdì) a Bastia Mondovì, sempre nell’ambito del Festival dei Saraceni. Definiti dall’americano Robert Hutmacher «Uno dei più entusiasmanti DUO oggi in Italia...», sono musicisti eclettici, che spaziano dalla musica antica a quella contemporanea passando attraverso il jazz e l'elettronica.
STRUMENTI MUSICALI IN MOSTRA E SATOR DUO AL FESTIVAL DEI SARACENI
Il Festival prosegue martedì alle 21, presso la cappella di San Bernardo di Pamparato con Fabio Mina in concerto, per un itinerario musicale che, partendo dal suono e dal respiro, nei flauti diventa suono, attraversando talvolta le elaborazioni dell’elettronica e il “rumore” che ci circonda, fino ad arrivare al silenzio. In un ciclo.

Per informazioni sul Festival dei Saraceni
info@festivaldeisaraceni.com
infoline +393458199074

Ufficio stampa: Barbara Testa - +393395095492
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
barbara testa
 la città invisibile (Leggi tutti i comunicati)
(Agrigento) Italia
info@lacittainvisibile.eu
Il Festival dei Saraceni di Pamparato entra nel vivo ed "emigra" a Bastia  -  Archiviato il primo appuntamento del Festival dei Saraceni, giovedì 2 agosto alle 21, sempre nell’oratorio di Sant’Antonio, sarà la volta di “A.M.A. – Alla Mia Anita”, presentato da “La Città Invisibile”. Venerdì il Festival si sposterà nella Chiesa di S. Fiorenzo a Bastia Mondovì, per aprirsi al...
Musică-ae. 
Al via il 45° Festival dei Saraceni di Pamparato
Musică-ae. Al via il 45° Festival dei Saraceni di Pamparato  -  Finalmente ci siamo! Il Festival dei Saraceni toglie i veli al programma e presenta tutti gli artisti e i luoghi dove potremo ascoltare ottima musica durante la prossima estate. Aumentato il numero dei concerti ed i luoghi di rappresentazione. Un festival in controtendenza. La sinergia fra Comune...
Al via il Festival dei Saraceni a Pamparato  -  Sette concerti, uno spettacolo, due convegni e dieci corsi per musicisti e danzatori. Così si presenta il Festival dei Saraceni di Pamparato, arrivato alla sua quarantacinquesima edizione e che parte si terrà dal 28 Luglio al 12 Agosto
LETTERA APERTA DEL DIRETTORE ARTISTICO DEL FESTIVAL DEI SARACENI  -  Il direttore artistico del Festival dei Saraceni interviene nella querelle fra il Sindaco di Pamparato Fausto Mulattieri e il direttore artistico della Montis Regalis Giorgio Tabacco
Appuntamenti festival della non-scuola del Teatro delle Albe a Ravenna, 20-21-22 aprile 2012  -  Accanto ai debutti della non-scuola due giorni di riflessione tra teatro e pedagogia
Loading....