STRUMENTI MUSICALI IN MOSTRA E SATOR DUO AL FESTIVAL DEI SARACENI

Prosegue con successo a Pamparato il Festival dei Saraceni con due appuntamenti domani.
Pamparato, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Continua con successo il Festival dei Saraceni di Pamparato. Dopo gli spettacoli di giovedì e di oggi, domani, sabato 4 agosto, alle 18, viene inaugurata la mostra “Un suono per ogni tempo”. L’appuntamento è presso il castello Cordero di Pamparato, sede del Comune. L’esposizione raccoglierà gli strumenti musicali di ogni tempo. Per l’occasione Michele Tadini si è occupato della sonorizzazione per il Festival dei Saraceni.
Michele Tadini vive a Parigi, compone musica per solisti, ensemble, orchestra, per il teatro e per istallazioni interattive; collabora con video-artisti, pittori, registi e poeti. E’ coordinatore dell’Irmus e docente presso l’Accademia Internazionale della Musica e dal 2009 èprofessore di composizione e informatica musicale, al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e Danza di Lione.
Alle 21, poi, ci si sposta nell’oratorio di Sant’Antonio di Pamparato per ascoltare il Sator Duo, ovvero Paolo Castellani al violino e Francesco Giandomenico alla chitarra. I due musicisti si esibiscono stasera (venerdì) a Bastia Mondovì, sempre nell’ambito del Festival dei Saraceni. Definiti dall’americano Robert Hutmacher «Uno dei più entusiasmanti DUO oggi in Italia...», sono musicisti eclettici, che spaziano dalla musica antica a quella contemporanea passando attraverso il jazz e l'elettronica.
Il Festival prosegue martedì alle 21, presso la cappella di San Bernardo di Pamparato con Fabio Mina in concerto, per un itinerario musicale che, partendo dal suono e dal respiro, nei flauti diventa suono, attraversando talvolta le elaborazioni dell’elettronica e il “rumore” che ci circonda, fino ad arrivare al silenzio. In un ciclo.

Per informazioni sul Festival dei Saraceni
info@festivaldeisaraceni.com
infoline +393458199074

Ufficio stampa: Barbara Testa - +393395095492
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
barbara testa
 la città invisibile (Leggi tutti i comunicati)
(Agrigento) Italia
info@lacittainvisibile.eu
Il Festival dei Saraceni di Pamparato entra nel vivo ed "emigra" a Bastia  -  Archiviato il primo appuntamento del Festival dei Saraceni, giovedì 2 agosto alle 21, sempre nell’oratorio di Sant’Antonio, sarà la volta di “A.M.A. – Alla Mia Anita”, presentato da “La Città Invisibile”. Venerdì il Festival si sposterà nella Chiesa di S. Fiorenzo a Bastia Mondovì, per aprirsi al...
Musică-ae. 
Al via il 45° Festival dei Saraceni di Pamparato
Musică-ae. Al via il 45° Festival dei Saraceni di Pamparato  -  Finalmente ci siamo! Il Festival dei Saraceni toglie i veli al programma e presenta tutti gli artisti e i luoghi dove potremo ascoltare ottima musica durante la prossima estate. Aumentato il numero dei concerti ed i luoghi di rappresentazione. Un festival in controtendenza. La sinergia fra Comune...
Al via il Festival dei Saraceni a Pamparato  -  Sette concerti, uno spettacolo, due convegni e dieci corsi per musicisti e danzatori. Così si presenta il Festival dei Saraceni di Pamparato, arrivato alla sua quarantacinquesima edizione e che parte si terrà dal 28 Luglio al 12 Agosto
LETTERA APERTA DEL DIRETTORE ARTISTICO DEL FESTIVAL DEI SARACENI  -  Il direttore artistico del Festival dei Saraceni interviene nella querelle fra il Sindaco di Pamparato Fausto Mulattieri e il direttore artistico della Montis Regalis Giorgio Tabacco
Appuntamenti festival della non-scuola del Teatro delle Albe a Ravenna, 20-21-22 aprile 2012  -  Accanto ai debutti della non-scuola due giorni di riflessione tra teatro e pedagogia
Loading....