Italeaf: Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2016. Il CDA approva i risultati al 30/9/2016

COMUNICATO STAMPA 30 NOVEMBRE 2016 ITALEAF: Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2016Il Consiglio di Amministrazione ha approvato i risultati al 30 Settembre 2016. Risultato netto negativo pari a Euro - 2,6 milioni, per effetto di svalutazioni delle partecipazioni in Veneto...
London, (informazione.it - comunicati stampa - economia)

COMUNICATO STAMPA 30 NOVEMBRE 2016

ITALEAF: Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2016

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato i risultati al 30 Settembre 2016. Risultato netto negativo pari a Euro - 2,6 milioni, per effetto di svalutazioni delle partecipazioni in Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza per Euro 3,5 milioni.

  • I ricavi ammontano a Euro 3,2 milioni (Euro 61,6 milioni nel bilancio consolidato)
  • L'EBITDA pari a Euro 0,8 milioni (Euro 11,1 milioni nel bilancio consolidato)
  • L'EBIT è pari a Euro 0,4 milioni (Euro 2,5 milioni nel bilancio consolidato)
  • L'EBT ammonta a Euro -3,1 milioni (Euro -2,1 milioni nel bilancio consolidato)
  • Risultato netto pari a -2,6 milioni (Euro -2,6 milioni nel bilancio consolidato)
  • Patrimonio netto pari a Euro 26,4 milioni (Euro 60,9 milioni nel bilancio consolidato)
  • PFN di Euro 17,3 milioni (Euro 107,2 nel bilancio consolidato)
  • NAV pari a Euro 21,3 milioni circa

                   

Il consiglio di amministrazione di Italeaf, holding di partecipazione e primo company builder italiano, attiva nei settori cleantech e smart innovation, quotata al NASDAQ OMX First North, ha approvato oggi il Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2016.

Dati economici e finanziari di sintesi*

  Sei mesi chiusi al 30.09.2016 Sei mesi chiusi al 30.09.2015 Var.
 (in Euro)      
 Ricavi netti delle vendite e delle prestazioni 3.153.387 3.096.227 +1,85%
 EBITDA 809.754 553.025 +46,42%
 Risultato Operativo  358.325 33.195 n.a.
 Risultato prima delle imposte (3.121.561) 697.476 n.a.
       
 Risultato netto (2.627.066) 517.459 n.a.
   

30 Settembre 2016
31 Dicembre 2015 Var.
 Capitale circolante netto (1.133.810) (1.231.758) +8,0%
 Patrimonio netto 26.400.894 29.954.599 (11,9%)
 Posizione finanziaria netta complessiva 17.281.571 16.144.394 +7,0%

*Resoconto intermedio di gestione separato redatto secondo i principi contabili ITALIAN GAAP

Il NAV di Italeaf è pari a Euro 21,3 milioni al 30 Settembre 2016.

Il Consiglio di Amministrazione, nell'ambito dell'analisi dei dati del terzo trimestre 2016, ha evidenziato le conseguenze del processo di allineamento del valore dei propri attivi (già emerse in occasione della semestrale), recependo una svalutazione di circa 3,5 milioni di euro. Questa riduzione di valore di carattere non ricorrente riguarda investimenti in portafoglio attinenti alle partecipazioni di minoranza in Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, conseguente alle note crisi che hanno investito i due istituti di credito.
Stefano Neri, Presidente di Italeaf, ha così dichiarato:
"L'andamento della Società è fortemente positivo, anche grazie al continuo sviluppo delle startup in portafoglio e degli gli effetti positivi delle azioni industriali intraprese nel core business. Risulta in netto miglioramento anche il trend economico, rispetto al risultato di Giugno e anche relativamente al precedente esercizio, come dimostrato dalla riduzione della perdita di esercizio, comunque condizionata dalle svalutazioni delle partecipazioni bancarie".

Il Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2016 in versione completa e in lingua inglese, allegato al presente comunicato stampa, sarà pubblicato sul sito internet della Società.

Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito internet della Società: www.italeaf.com.

Certified Adviser
Mangold Fondkommission AB opera come Certified Adviser per Italeaf sul mercato NASDAQ OMX First North.
Per maggiori informazioni: 
Filippo Calisti
CFO - Italeaf S.p.A.
E-mail: calisti@italeaf.com

Mangold Fondkommission AB
Tel. +46 (0)8 5030 1550
info@mangold.se

Italeaf S.p.A., costituita nel dicembre 2010, è una holding di partecipazione e un acceleratore di business per imprese e startup nei settori dell'innovazione e del cleantech. Italeaf opera come company builder, promuovendo la nascita e lo sviluppo di startup industriali nei settori cleantech, smart energy e dell'innovazione tecnologica.
Italeaf ha sedi operative in Umbria a Terni e Nera Montoro nel Comune di Narni, a Milano e Lecce; ha filiali internazionali a Londra e a Hong Kong ed un centro di ricerca localizzato all'interno dell'Hong Kong Science and Technology Park. La società controlla TerniEnergia, quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana e attiva nei settori delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e del waste management, WiSave nel settore "internet of things" per lo sviluppo e la produzione di termostati intelligenti e tecnologie per il telecontrollo remoto degli impianti elettrici e termici degli edifici gestiti su infrastruttura cloud, Skyrobotic, azienda di sviluppo e produzione di droni civili e commerciali nelle classi mini e micro per il mercato professionale, Numanova, attiva nella produzione di polveri metalliche per la manifattura additiva e l'industria metallurgica avanzata, e Italeaf RE, società immobiliare.




This announcement is distributed by Nasdaq Corporate Solutions on behalf of Nasdaq Corporate Solutions clients.
The issuer of this announcement warrants that they are solely responsible for the content, accuracy and originality of the information contained therein.
Source: Italeaf S.p.A. via Globenewswire

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Nasdaq GlobeNewswire (Leggi tutti i comunicati)
2321 Rosecrans Avenue. Suite 2200
90245 El Segundo Stati Uniti
Allegati
Non disponibili
Italeaf S.p.A.: il CdA di TerniEnergia approva i risultati al 30 settembre 2016  -  COMUNICATO STAMPA 4 NOVEMBRE 2016 Italeaf: il CdA di TerniEnergia approva i risultati al 30 settembre 2016 · Ricavi pari a Euro 61,4 milioni, -77,8% (Euro 277,2 milioni al 30/09/2015) · EBITDA pari a Euro 11 milioni, -33,4% (Euro 16,5 milioni al 30/09/2015)…
Electro Power Systems: approvati I Risultati al 30 Settembre 2016  -  Il consiglio di amministrazione di Electro Power Systems S.A. ("EPS", il "Gruppo", EPS:PA) leader tecnologico nei sistemi di stoccaggio di energia, riunitosi oggi a Parigi sotto la presidenza di Massimo Prelz Oltramonti, ha esaminato e approvato i risultati (non…
4finance riferisce i risultati per i nove mesi terminati il 30 settembre 2016 4finance riferisce i risultati per i nove mesi terminati il 30 settembre 2016  -  4finance Holding S.A. (il 'Gruppo'), il maggiore gruppo europeo di finanziamento ai consumatori online e mobili, ha oggi annunciato i risultati consolidati non sottoposti a revisione contabile relativi al periodo di 9 mesi terminato il 30 settembre 2016 (il 'Periodo').…
QNB Group: Risultati finanziari registrati nei nove mesi conclusisi il 30 settembre 2016 QNB Group: Risultati finanziari registrati nei nove mesi conclusisi il 30 settembre 2016  -  QNB Group, la maggiore banca nella regione Medio Oriente e Africa (MOA), ha reso noti i risultati registrati dalla società nei nove mesi conclusisi il 30 settembre 2016. Questa Smart News Release (Comunicato Notizie Intelligenti) è corredata da contenuti…
Investing Roma 30 Settembre 2016: si aprono le iscrizioni Investing Roma 30 Settembre 2016: si aprono le iscrizioni  -  Torna nella Capitale il più grande evento del Centro Sud Italia dedicato al tema del trading e dell’investing 50 relatori, 5 aule didattiche, 22 Workshop, raddoppiati gli spazi espositivi 30 settembre 2016 8,45 -18,30 Centro Congressi Fontana di Trevi 1 settembre 2016. Si aprono…
Loading....