Utente: Anonimo

Sabato 25 giugno l'aorta al centro di un convegno al Città di Lecce Hospital

E’ il primo convegno organizzato congiuntamente dalle Cardiochirurgie privata accreditata del Città di Lecce Hospital e pubblica dell’Ospedale “Vito Fazzi”.
Lecce, 22/06/2011 (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere) Sabato 25 giugno nell’Aula Magna del Città di Lecce Hospital si svolgerà il convegno “Attualità in Cardiologia e Cardiochirurgia: l’Aorta”, il primo organizzato in modo congiunto dai Direttori delle Cardiochirurgie privata accreditata del Città di Lecce Hospital (Prof. Giuseppe Di Eusanio e Dr. Renato Gregorini) e pubblica dell’Ospedale “Vito Fazzi” (Prof. Massimo Villani), a significare la volontà di una svolta nelle relazioni e nella organizzazione territoriale che vuole essere integrata e complementare tra le due strutture, in modo da garantire ai cardiopatici del Salento e della Regione Puglia gli standards più elevati di assistenza sia in elezione che nelle urgenze ed emergenze cardiovascolari. Il convegno sull’aorta è il primo evento di un programma di formazione continua, che si intende perseguire con il coinvolgimento e contributo di tutte le professionalità cardiologiche e cardiochirurgiche del territorio salentino e pugliese. L’obiettivo principale del presente convegno e di quelli futuri, è quello di facilitare i rapporti interdisciplinari tra cardiologie e cardiochirurgie in modo da favorire la conoscenza , la condivisione e l’applicazione di percorsi diagnostico-terapeutici delle principali patologie con il coinvolgimento attivo dei medici di medicina generale .
Abbiamo voluto iniziare parlando dell’aorta per il notevole interesse di ordine scientifico e pratico che la patologia dell’aorta riveste , per i continui e più recenti progressi delle tecniche chirurgiche e per la crescente incidenza di patologia aortica oggi rilevata nelle nostre strutture. Saranno trattate tutte le problematiche che l’aorta, nei suoi vari segmenti, pone al Cardiologo e al Cardiochirurgo in fase diagnostica e terapeutica a partire alla valvola aortica, aorta ascendente, arco aortico fino all’aorta toraco-addominale. L’ultima sessione è dedicata alla dissezione acuta dell’aorta, l’emergenza cardiovascolare più drammatica che possa colpire un soggetto umano, dove il successo delle cure dipende oltre che da un intervento ben eseguito anche dall’efficacia dell’organizzazione territoriale per le emergenze chirurgiche.
Sarà proposto, in questa sede, ai decisori di politica sanitaria presenti, l’inserimento delle urgenze ed emergenze cardiochirurgiche nell’organizzazione e nel percorso della rete, già attiva e peraltro ben funzionante, per le sindromi coronariche acute, con reperibilità alternata dei due centri cardiochirurgici dell’Ospedale Vito Fazzi e del Città di Lecce Hospital. I relatori e i moderatori che animeranno il convegno rappresentano le grandi scuole a livello nazionale ed europeo, come il Monzino di Milano, la Scuola di Bologna, l’European Hospital di Roma, la scuola Olandese e Belga. I principali obiettivi del programma sono: fare il punto sulle indicazioni chirurgiche attuali e definire il miglior intervento sulla valvola aortica; precisare le attuali indicazioni e tecniche agli impianti di valvole aortiche eseguite per via percutanea e chirurgicamente con accesso mininvasivo transapicale; il ruolo dell’ecocardiografia transesofagea preoperatoria, intraoperatoria e post operatoria quale strumento diagnostico e decisionale nella chirurgia della valvola e radice aortica; le attuali indicazioni alla chirurgia della dilatazione dell’aorta ascendente associata o non a valvulopatia aortica; le indicazioni alla chirurgia ed al trattamento endovascolare o ibrido dell’aorta ascendente, dell’arco e dell’aorta toracoaddominale; le strategie chirurgiche ed endovascolari nella dissezione di tipo A e B con analisi e valutazioni sullo stato attuale dell’organizzazione in rete delle urgenze ed emergenze cardiovascolari nel Salento.
Ufficio Stampa
Tiziano Zaccaria
Gruppo Villa Maria
corso Garibaldi 11
48022 Lugo (Ravenna) Italia
tzaccaria@gvmnet.it
0545-909711
Allegati
Non disponibili