Utente: Anonimo

Nuova partnership Air Liquide - Astrium nel settore spaziale

http://www.airliquide.it
Air Liquide, leader mondiale dei gas industriali e partner storico del programma spaziale europeo, ed Astrium, la principale azienda europea del settore spaziale, annunciano la creazione di EuroCryospace, una partnership strategica a livello europeo
Parigi, 14/03/2012 (informazione.it - comunicati stampa - scienza e tecnologia) Air Liquide e Astrium annunciano la creazione di EuroCryospace, una partnership strategica a livello europeo. EuroCryospace è un'estensione di Cryospace, creata quasi 25 anni fa da entrambe le aziende per lo sviluppo e la produzione dei serbatoi criogenici di Ariane.
EuroCryospace si focalizzerà sullo sviluppo e la produzione di serbatoi criogenici, in particolare per lo stadio superiore di Ariane 5 Midlife Evolution (ME).

Ariane 5 ME, un importante programma dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA), adottato dal Consiglio Ministeriale nel 2008, mira ad aggiornare l'attuale lanciatore Ariane 5 per soddisfare le esigenze del mercato per una maggiore capacità di lancio.
Ulteriori fasi di sviluppo dovrebbero essere approvate in occasione del prossimo incontro del Consiglio Ministeriale di ESA, previsto per la fine del 2012.

Questa partnership porterà all'apertura di un nuovo sito a Brema, in Germania, ed alla creazione di circa 40 posti di lavoro durante la fase di produzione. Il terreno, che si trova nei pressi dell'aeroporto di Brema, è stato acquistato a Dicembre 2011 per la costruzione dell'edificio che ospiterà lo sviluppo e la produzione. Dovrebbe essere operativo a metà 2013 e i primi prodotti dovrebbero essere consegnati nel 2014.

Tramite Cryospace, Air Liquide e Astrium collaborano con successo da 25 anni. Air Liquide, partner storico del programma spaziale europeo, e Astrium, la principale azienda europea del settore spaziale e main contractor per lo sviluppo di Ariane 5 Midlife Evolution (ME), desiderano continuare a sviluppare congiuntamente la loro attività nelle tecnologie spaziali attraverso il programma Ariane, tenendo in considerazione le nuove esigenze del settore. Questo impegno a lungo termine consentirà lo sviluppo di capacità che si dimostreranno indispensabili alle future sfide tecnologiche.

Il nuovo serbatoio dello stadio superiore verrà sviluppato in Germania. Grazie alla sua significativa presenza in Germania, il secondo pilastro europeo del Gruppo, Air Liquide supporterà il suo partner in questo nuovo sviluppo.

François Darchis, membro del Comitato Esecutivo di Air Liquide che supervisiona Tecnologie del Futuro, afferma, "Per Air Liquide, la creazione di EuroCryospace rappresenta un'opportunità di riaffermare il suo impegno per l'industria spaziale. Il Gruppo, che ha messo a disposizione del programma spaziale europeo le sue competenze e tecnologie sin dalla creazione di Ariane, intende anche contribuire allo sviluppo di nuovi lanciatori con propulsione criogenica, in partnership con Astrium."

Alain Charmeau, CEO di Astrium Space Transportation e membro del Comitato Esecutivo di Astrium, afferma: “Con la creazione di EuroCryospace, Astrium continuerà sulla strada della ricerca per l'ottimizzazione della costruzione industriale in Europa. Unendo le competenze di entrambe le aziende e posizionando il sito di produzione al centro della catena di integrazione, questa nuova joint venture contribuirà a ridurre i costi del lanciatore Ariane.”


Ariane 5 ME
Il nuovo stadio criogenico superiore per Ariane 5 ME, alimentato con idrogeno e ossigeno liquidi, presenterà un profilo di missione più versatile rispetto alle versioni attuali di Ariane 5. Vincendo alcune importanti sfide, come la gestione degli ergol in microgravità e gli importanti vincoli meccanici e termici per questo tipo di serbatoio, il nuovo stadio superiore criogenico consentirà al lanciatore europeo Ariane di offrire una gamma di servizi più ampia, dai lanci satellitari alle missioni speciali.
Ariane 5 ME consentirà di trasportare un carico utile di 12 tonnellate rispetto alle attuali 10 tonnellate. Inoltre, grazie alla sua capacità di riaccensione, il nuovo lanciatore sarà in grado di mettere in orbita molteplici satelliti o di inviare sonde verso altri pianeti.

Criogenia spaziale
Air Liquide ha sviluppato competenze uniche nel campo della criogenia spaziale. Innovazione, specializzazione nell'engineering, un'ampia gamma di competenze (termiche, funzionali, strutturali, approccio sistemico) e capacità di test, rendono Air Liquide un partner di prim’ordine negli sviluppi futuri della criogenia spaziale.

EuroCryospace
Annunciata al momento della firma di un Memorandum of Understanding (MoU) ad ottobre 2010, la creazione delle due joint venture ora è stata finalizzata.
EuroCryospace è un GIE (Groupement d’Intérêt Economique - Associazione di imprese) francese responsabile del design, dello sviluppo, della commercializzazione e della qualificazione dei serbatoi criogenici.
EuroCryospace Deutschland è un EEIG (European Economic Interest Grouping - Associazione europea di imprese) con sede a Brema il cui scopo è la produzione dei serbatoi criogenici dello stadio superiore di Ariane 5 ME.
Euro Cryospace a Les Mureaux, e Air Liquide Advanced Technologies a Sassenage, Francia, continueranno a produrre gli attuali serbatoi di Ariane 5 ECA e ES.

Air Liquide è il leader mondiale dei gas per l’industria, la sanità e l’ambiente, ed è presente in 80 Paesi con 46.200 collaboratori. Ossigeno, azoto, idrogeno e gas rari sono al cuore dell’attività di Air Liquide, fin dalla sua creazione nel 1902. A partire da queste molecole, Air Liquide reinventa costantemente la sua attività per anticipare i bisogni dei suoi mercati presenti e futuri. Il Gruppo innova per favorire il progresso, al fine di realizzare una crescita dinamica ed una performance regolare.
Tecnologie innovative per limitare le emissioni inquinanti, ridurre il consumo energetico dell’industria, valorizzare le risorse naturali, o sviluppare le energie del futuro, come l’idrogeno, i biocarburanti o l’energia fotovoltaica… Ossigeno per gli ospedali, cure a domicilio, contributo nella lotta alle malattie nosocomiali… Air Liquide combina i suoi numerosi prodotti a differenti tecnologie per sviluppare applicazioni e servizi a forte valore aggiunto, per i suoi clienti e per la società.
Partner di lunga data, il Gruppo può contare sull’impegno dei suoi collaboratori, la fiducia dei suoi clienti e il sostegno dei suoi azionisti, per elaborare una visione di lungo termine della sua strategia di crescita competitiva sostenibile. La varietà delle sue équipe, delle sue attività, dei suoi mercati e delle sue geografie assicura la solidità e la costanza del suo sviluppo, e rafforza la sua capacità di conquistare con continuità nuovi territori per espandere i propri confini e costruire il suo futuro.
Air Liquide esplora tutto ciò che l’aria può offrire di meglio per preservare la vita, tenendo fede al suo impegno nella Responsabilità Sociale e nello Sviluppo Sostenibile. Nel 2011, la sua cifra d’affari ha raggiunto i 14,5 miliardi di euro, dei quali oltre l’80% realizzato al di fuori della Francia. Air Liquide è quotata alla borsa Euronext di Parigi (compartimento A) ed è membro del 40 CAC e di Dow Jones Euro Stoxx 50.
In Italia, Air Liquide è presente in più di 65 siti produttivi e con circa 1600 collaboratori. Il Gruppo in Italia ha realizzato, nel 2010, un giro d'affari di 691 milioni di euro. Alla guida del Gruppo Air Liquide in Italia Patrick Jozon, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Air Liquide Italia SpA.


Contatti:
Air Liquide Italia
Via Capecelatro 69
20148 Milano

Direzione Comunicazione
Sabine Robert
02 4026 362
Francesca Ficca
02 4026 513
Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
Francesca Ficca
Air Liquide
Italia
francesca.ficca@airliquide.com
024026513
Allegati
Non disponibili

Consulta le schede di ...