Pharmaxis riceve l'approvazione alla commercializzazione di Bronchitol in Europa

Alan Robertson, CEO di Pharmaxis, ha affermato: "Si tratta di un evento molto significativo, ora tutti i pazienti affetti da FC in Europa saranno in grado di ricevere i dimostrati benefici clinici di Bronchitol."
USA, (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere) (/PRNewswire/)

Alan Robertson, CEO di Pharmaxis, ha affermato: "Si tratta di un evento molto significativo, ora tutti i pazienti affetti da FC in Europa saranno in grado di ricevere i dimostrati benefici clinici di Bronchitol."

I pazienti con FC in Germania e nel Regno Unito, dove c'è una più limitata richiesta di approvazione di prezzo e rimborso prima del lancio, saranno i primi a beneficiare di Bronchitol. Questi due paesi costituiscono da soli il 40% del valore del mercato europeo.

Bronchitol è stato sviluppato per contribuire a mantenere libere le vie respiratorie delle persone affette da fibrosi cistica, la malattia genetica più comune al mondo. In due ampi studi clinici di Fase 3, Bronchitol ha migliorato l'eliminazione del muco e la funzionalità polmonare e ha ridotto gli episodi infettivi, rispetto ai controlli, nei pazienti trattati per 6 mesi.

Il Dott. Robertson ha affermato: "Abbiamo realizzato uno sforzo notevole negli ultimi mesi con i team vendite impegnati e formati a tempo pieno su Bronchitol in Germania e nel Regno Unito".

"Con oggi, Pharmaxis ha ottenuto tre approvazioni nei più importanti mercati farmaceutici a livello mondiale: Aridol per il test della funzionalità polmonare in Europa e negli USA e ora Bronchitol in Europa e Australia. Questo è un grande successo non solo per l'azienda ma anche per i ricercatori e i pazienti di tutto il mondo che hanno preso parte ai programmi clinici", ha affermato il Dott. Robertson.

Informazioni su Pharmaxis

Pharmaxis (ACN 082 811 630) è un'azienda farmaceutica specializzata nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di prodotti terapeutici per disturbi respiratori cronici. Aridol® prodotto da Pharmaxis per la valutazione dell'asma è disponibile in numerosi importanti mercati. La gamma di prodotti Pharmaxis in corso di sviluppo comprende: Bronchitol per la fibrosi cistica, la bronchiectasia e la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), PXS25 per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica e ASM8 e PXS4159 per l'asma. Pharmaxis è quotata alla Borsa Valori australiana con il codice PXS. La sede centrale e gli stabilimenti di produzione approvati dalla TGA si trovano a Sydney. Per maggiori informazioni su Pharmaxis, visitare il sito http://www.pharmaxis.com.au o contattare l'ufficio Relazioni con gli investitori al numero +61-2-9454-7200.

Informazioni su Bronchitol

Bronchitol è stato sviluppato come ausilio nell'eliminazione del muco (un'importante fonte di infezioni polmonari), per migliorare la funzionalità polmonare e contrastare le riacutizzazioni nei pazienti con fibrosi cistica.

Bronchitol è una formulazione proprietaria del mannitolo, somministrato sotto forma di polvere secca tramite un comodo inalatore portatile. Bronchitol idrata i polmoni, aiuta a ripristinare la normale clearance polmonare e consente ai pazienti di espettorare più efficacemente il muco. Studi clinici hanno dimostrato che Bronchitol è un trattamento efficace per i pazienti con fibrosi cistica.

Informazioni sulla fibrosi cistica

Nei soggetti sani, il flusso costante di muco sulle superfici delle vie aeree nei polmoni aiuta a rimuovere i residui e i batteri. La FC è una malattia ereditaria provocata da un difetto genetico che altera il trasporto degli ioni attraverso la membrana epiteliale delle cellule. Ciò comporta una riduzione del liquido nei polmoni che normalmente inumidisce le ciglia sulle superfici delle vie aeree, riducendo quindi la clearance mucociliare. Il muco diventa quindi denso e appiccicoso, intasa i polmoni e limita gravemente il naturale processo di pulizia dell'aria. Inoltre aumenta il rischio che i batteri rimangano intrappolati in questo muco e si sviluppino delle infiammazioni, creando un ambiente polmonare non salubre, che potrebbe complicarsi fino a infezioni potenzialmente letali.

Forward-Looking Statements

Forward-looking statements in this media release include statements regarding our expectations, beliefs, hopes, goals, intentions, initiatives or strategies, including statements regarding the potential for Aridol and/or Bronchitol. All forward-looking statements included in this media release are based upon information available to us as of the date hereof, and we assume no obligation to update any such forward-looking statement as a result of new information, future events or otherwise. We cannot guarantee that any product candidate will receive regulatory approval or that we will seek any such approval.

CONTATTI PER LA STAMPA:
Italia:
ThinkTank - Ufficio Stampa
Nancy Bonacina
tel. +39(0)2-8646-5015
e-mail ufficio.stampa@thinktank-italy.it

Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili
I pazienti affetti da BCPO trattati con aclidinio traggono beneficio già dalla prima dose, come dimostrato dallo studio ATTAIN di Fase III  -  Almirall, S.A. (ALM.MC) ha annunciato oggi i risultati dello studio ATTAIN in occasione del congresso annuale della ERS (European Respiratory Society), illustrando la sicurezza e l'efficacia del bromuro di aclidinio nel trattamento della BCPO. I risultati dimostrano che, già dalla prima dose, il...
Soliris® (eculizumab) riceve l'autorizzazione alla commercializzazione in Europa per il trattamento dei pazienti affetti da sindrome emolitico-uremica (SEU) atipica
Soliris® (eculizumab) riceve l'autorizzazione alla commercializzazione in Europa per il trattamento dei pazienti affetti da sindrome emolitico-uremica (SEU) atipica  -  Il primo e unico trattamento approvato in Europa e negli Stati Uniti per i pazienti affetti da SEU atipica, una malattia potenzialmente mortale ed estremamente rara
Uno studio di fase II valuta i benefici clinici della terapia combinata con REVLIMID® sui pazienti affetti da cancro prostatico metastatico resistente a castrazione  -  Lo studio riporta che l'86,4% dei pazienti ha ottenuto una riduzione di almeno il 50% dell'antigene prostatico specifico
Alexion riceve il parere positivo nell'UE da parte del CHMP per Soliris® (eculizumab) per il trattamento di pazienti affetti da Sindrome emolitico-uremica atipica (aHUS)
Alexion riceve il parere positivo nell'UE da parte del CHMP per Soliris® (eculizumab) per il trattamento di pazienti affetti da Sindrome emolitico-uremica atipica (aHUS)  -  Il CHMP ha concesso l'autorizzazione alla commercializzazione per Soliris per la cura di tutti i pazienti affetti da aHUS
Loading....