Utente: Anonimo

Si è concluso ieri, presso il Baltic Master Center di Vilnius, il quinto corso di cucina italiana.

Concluso con un grande successo il quinto corso di cucina italiana tenuto a Vilnius dallo Chef Silvio Salmoiraghi
, 15/06/2007 (informazione.it - comunicati stampa - fiere ed eventi) ll corso, della durata di tre giorni , è stato interamente tenuto dallo chef Silvio Salmoiraghi, della prestigiosa scuola di cucina ALMA di Colorno , rivolto agli chef professionisti lituani. Ilcorso , organizzato da N&G Intermediazioni in collaborazione con ALMA e l'Associazione Cuochi Lituana, si è tenuto presso il Baltic Master Center di Vilnius, dal 12 al 14 Giugno, e si è concluso con una parata di piatti interamente preparata dagli chef.

Molti i complimenti resi allo chef Salmoiraghi, che ancora una volta, ha dimostrato come, con poche mosse e tanta fantasia, anche un elemento così delicato e impegnativo della cucina italiana , possa dare soddisfazione oltreché a chi lo gusta anche a chi lo prepara.

Questo quinto corso, dedicato esclusivamente ai piatti a base di pesce, ha visto come protagoniste le ricette tipiche regionali, dagli antipasti ai secondi piatti: tonno e fave,sarde in saor, linguine al sugo al sugo di razza, spaghetti al nero di seppie, zuppa di zucchine e scorfano,rombo in crosta di sale, storione alla ferrarese.
Il maestro Salmoiraghio ha poi presentato Halibut, il piatto creato da lui stesso per il prestigiosissimo concorso La Bocuse D'Or, edizione 2006, durante il quale è stato rappresentante per l'Italia. Soddisfatti i partecipanti ma anche lo Chef Salmoiraghi , che ancora una volta , ha riscontrato un notevole interesse e grande attenzione da parte 'degli allievi' . ”Diciamo che ora è possibile gustare veri piatti italiani, anche qui a Vilnius , per la gioia di quanti,qui, apprezzano la nostra cucina”, ha detto sorridendo Salmoiraghi. “Molti dei partecipanti a questo corso, infatti, ne avevano già seguiti altri e nei menù dei loro ristoranti sono state inserite alcune delle ricette apprese “.

N&G Intermediazioni e Alma collaborano da molto tempo per la promozione della cucina e della gastronomia italiane nei paesi baltici, e,al termine dell'ultima giornata, Natalija Kremeryte , marketing manager di N&G ha confermato i corsi previsti per il prossimo autunno : tra gli altri , a seguito delle richieste pervenute da parte degli chef lituani , sono previsti i corsi di finger-food e banqueting. Sembra quindi più che mai consolidato il rapporto collaborativo tra N&G e ALMA , in vista poi di un 2008 che potrebbe aprirsi con l’esportazione dei corsi anche nelle altre repubbliche baltiche: Lettonia ed Estonia.

N&G Intermediazioni, è una società con sede in Lituania, ma composta da collaboratori di nazionalità diverse, estone, lituana, italiana, che hanno diverse esperienze lavorative alle spalle , in settori quali marketing, gestione aziendale , promozione , nei settori food e ristorazione. Nasce dall’idea di creare e sviluppare canali commerciali e di mutuo scambio tra l’area dei Baltici e il bacino del Mediterraneo, ritenendo altamente compatibili le rispettive economie , proponendosi come partner per far incontrare queste diverse realtà.
Specializzata in organizzazione di eventi, gestione di business contatti, consulenze e pubbliche relazioni nei Paesi baltici (Estonia, Lettonia, Lituania) ed Italia si propone di offrire ai suoi clienti un servizio completo d’alta qualità, con personale qualificato, attività informativa e di ricerca, conoscenza del mercato. Opera da anni nel settore enogastronomico, collaborando con serie e consolidate realtà italiane (Cantine, frantoi, Consorzi di Tutela, Associazioni di produttori, Scuole della Cucina Italiana) proponendosi come partner affidabile per l’espansione verso i mercati esteri avvalendosi di personale altamente qualificato e preparato.

Silvio Salmoiraghi, classe 1974 , diplomato presso l’Istituto Alberghiero di Varese nel 1992, inizia una invidiabile esperienza professionale, come commis di cucina presso l’Hotel Origlio Country Club della località omonima nei pressi di Lugano; nel 1998, comincia a collaborare ad Erbusco, come capo partita, presso il più conosciuto cuoco italiano: Gualtiero Marchesi, dai cui insegnamenti la sua carriera è stata totalmente influenzata . Nel 2001 è finalmente chef di cucina e approda al Ristorante La Fermata di Casatenovo (LC) con lo chef Luciano Tona, apprezzato ristoratore brianzolo e “stella” Michelin.
Nel 2002 a Tokio al ristorante dell’Hotel de Mikuni e, in seguito, ancora chef di cucina al Relais Château San Maurizio di Asti e al Ristorante La Terrazza di Milano. Dalla seconda metà del 2004 Gualtiero Marchesi lo introduce presso ALMA, della quale diventa uno degli chef internazionali di riferimento costante per i corsi e le attività promozionali della cucina italiana all’estero. E’ stato per ALMA a Dubai, Abu Dhaby, Shangai, Pechino, Praga, e nel 2006-2007 a Vilnius.

ALMA-La Scuola Internazionale di Cucina Italiana rappresenta il più autorevole centro di formazione della Cucina Italiana a livello internazionale. Grazie ai programmi di alto livello realizzati in collaborazione con gli insegnanti più qualificati del mondo della cucina e dell’alimentazione italiane, la scuola diretta dal grande chef Gualtiero Marchesi forma i cuochi provenienti da ogni Paese per farne veri professionisti della Cucina Italiana. Nella sua prestigiosa sede al Palazzo Ducale di Colorno (Parma) i cuochi professionisti possono contare su un centro di eccellenza in cui trovare idee, esperienze, stimoli per il miglioramento continuo del proprio livello professionale. Alma è inoltre un punto di riferimento importante per catene alberghiere, aziende di ristorazione, grandi alberghi, scuole di cucina ed istituzioni, in Italia e all’estero, che necessitano di corsi studiati “su misura”.

Grazie alla partnership con alcune delle più importanti scuole di cucina del mondo, Alma organizza corsi che prevedono periodi di studio e di pratica nella sua sede, nonché stage nei più noti ristoranti italiani, per garantire la migliore formazione ai giovani professionisti di cucina italiana.

Addetta Ufficio stampa per l’Italia
Pamela Guerra pamela.guerra@alice.it

N&G INTERMEDIAZIONI UAB
LAISVES 49-15
VILNIUS, LITUANIA
Natalija Kremeryte Marketing Manager
n.kremeryte@libero.it
Ufficio Stampa
pamela guerra
pamela guerra
vilnius Italia
pamela.guerra@alice.it
Allegati
ng.jpg