Utente: Anonimo

EIACULAZIONE PRECOCE: È ARRIVATO IL MOMENTO DI ACCENDERE I RIFLETTORI SULLA DISFUNZIONE SESSUALE MASCHILE PIU’ DIFFUSA

http://www.benesserecoppia.it
L’Eiaculazione Precoce ha una prevalenza compresa tra il 20% ed il 30% in tutto il mondo, un dato che ne fa la disfunzione sessuale maschile più diffusa eppure al contempo è anche tra le più sotto-diagnosticate e meno trattate. Da questo semplice e stupefacente dato di fatto nasce il progetto di una campagna informativa internazionale che viene lanciata oggi in tutta Europa. In Italia, il sito http://www.benesserecoppia.it
roma, 04/04/2013 (informazione.it - comunicati stampa - salute e benessere) La società in cui viviamo ci rimanda costantemente immagini di uomini e donne forti, modelli vincenti e sempre performanti. Aumentiamo così il peso di aspettative sociali e di vincoli che finiscono per influenzare molti aspetti della nostra vita quotidiana: dalla carriera alla famiglia, dai soldi all’aspetto fisico… non “essere all'altezza” è visto come socialmente inaccettabile. Avere una vita sessuale di successo rientra senza dubbio tra i “must” che il modello di uomo e di donna vincenti non possono non vantare.

È un dato di fatto che la salute sessuale e la soddisfazione non solo hanno un ruolo importante per il benessere della persone, ma incidono anche più in profondità sulla qualità della vita e sul mantenimento di una buona relazione sessuale.

Ma, al di là degli standard irrealistici che le persone sono spinte a perseguire, c’è la realtà.
E la realtà ci dice che l'Eiaculazione Precoce è la disfunzione sessuale maschile più diffusa, eppure al contempo è anche tra le più sotto-diagnosticate e meno trattate. Interessa una percentuale di soggetti maggiore rispetto a quella di chi soffre di Disfunzione Erettile, ma solo il 9% si rivolge ad un medico.

Secondo una definizione diffusamente accettata l'Eiaculazione Precoce è una condizione medica complessa che può essere causata da vari fattori ed è caratterizzata da un breve periodo di tempo di latenza eiaculatoria, uno scarso senso o assenza del controllo dell'eiaculazione e da negative conseguenze personali.

È una condizione che produce una situazione traumatizzante, che colpisce l'equilibrio della coppia e la capacità dei due partner di mettersi in relazione gli uni agli altri e confrontarsi. Può portare a frustrazione, rabbia, ansia fino alla depressione, con ripercussioni di diversa tipologia sugli individui così come sulla coppia, perché quello che viene intaccato in generale è proprio il benessere della persona.

Superare i tabù sociali e il disagio personale, capire realmente il problema e intraprendere la strada verso una soluzione è l'unico modo di ritrovare il benessere ed uno stile di vita sessuale soddisfacente.

E’ per questo che la campagna Not just a moment incoraggia le persone a riconoscere la dimensione dell’Eiaculazione Precoce, rompere il ghiaccio e parlare con il partner e il medico, per affrontare finalmente il problema.
L’immagine della Campagna ci rimanda una coppia in difficoltà. È evidente la mancanza di armonia condivisa. Con un voluto contrasto di toni, invece, il concept dell’headline - “Isn’t the right moment more than just a moment?” - è positivo ed incoraggiante.
Quello che il messaggio aspirazionale vuol trasmettere è che il "Right Moment" è molto più che “Just a Moment”, è un nuova condizione del rapporto raggiunta grazie ad una riscoperta armonia ed un rinnovato equilibrio.

E’ proprio su questa idea di “right moment” che Jacques Villeneuve ha sentito di poter dare un contributo convinto e prezioso al progetto: ""Mi sento vicino ai principi della Campagna – Nella Formula Uno ci sono circostanze in cui il controllo e la gestione del “momento giusto” sono molto più dirimenti della velocità e del tempo in sé. E’ per questo che sono totalmente d’accordo nel dire che il “momento giusto” non è “un momento e basta”: è una condizione generale, è il risultato di un impegno reciproco. Nella Formula Uno, ad es., non è – non solo almeno – una mera questione del secondo spaccato, ma è qualcosa che il pilota insegue ogni volta che scende in pista, è quello per cui lavora insieme al suo team ogni giorno. Per questo penso che quello che la campagna comunica non è poi così diverso da quello che succede nella Formula Uno: trovare “the right moment” con il partner nel rapporto di coppia significa parlare, confrontarsi e cercare aiuto da persone competenti (i medici, in un caso, i tecnici del Racing Team, nell’altro)”.

Parlare di problemi sessuali è sempre complicato e fonte di imbarazzo ed ansia, soprattutto per gli uomini. L'Eiaculazione Precoce è forse una condizione ancora più difficile, perché non sempre è riconosciuto come un problema medico "reale", con cause proprie e possibili trattamenti.

Parlando di questo tema, il Prof. H. Porst, Presidente della ESSM, ha commentato: "Se un uomo non sa che l'Eiaculazione Precoce è un problema medico, probabilmente non chiederà l'aiuto di un medico. Se un uomo è convinto che non ci siano soluzioni valide, evidentemente non ne cercherà. Come risultato, gli uomini e le coppie che vivono una situazione di Eiaculazione Precoce si precludono la possibilità di migliorare la qualità della loro vita sessuale e di raggiungere il rapporto sano e soddisfacente che meritano".

Questo è ciò che la campagna Not just a moment vuol cambiare, facendo arrivare i suoi messaggi semplici ma cruciali verso il maggior numero possibile di uomini con Eiaculazione Precoce e ai loro partner:
• NON PROVARE VERGOGNA; NON SEI CERTAMENTE SOLO, L'EIACULAZIONE PRECOCE E’ UNA MALATTIA MOLTO DIFFUSA CON UNA PREVALENZA COMPRESA TRA IL 20 ED IL 30%

• NON NEGARE O RIFIUTARE IL TUO PROBLEMA, PIUTTOSTO AGISCI; TU E IL TUO PARTNER MERITATE UNA SODDISFAZIONE SESSUALE MIGLIORE. L’EIACULAZIONE PRECOCE PUÒ ESSERE TRATTATA

• NON SENTIRTI IMBARAZZATO A PARLARE CON IL TUO PARTNER: L’EIACULAZIONE PRECOCE È UN PROBLEMA DI SALUTE CHE DEVE ESSERE AFFRONTATO CON DETERMINAZIONE. INSIEME, POTETE DAVVERO MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VOSTRA VITA COSÌ COME LA VOSTRA RELAZIONE SESSUALE

La campagna Not just a Moment, sostenuta dalla A. Menarini Internazionale S.r.l., si avvale del supporto scientifico di un Advisory Board composto da undici dei più eminenti rappresentanti internazionali nel campo della Urologia, Andrologia e Medicina della Sessualità, che hanno sviluppato i contenuti della campagna e validato i suoi messaggi.


PER L’ITALIA
Alessandro Paoletti
alessandro.paoletti@mslgroup.com - tel. + 39 06 57020345

Ulteriori Informazioni
http://www.benesserecoppia.it
Alessandro Paoletti

alessandro.paoletti@mslgroup.com
Ufficio Stampa
alessandro paoletti
publicis consultants
(Roma) Italia
alessandro.paoletti@publicisconsultants.it

Consulta le schede di ...