Utente: Anonimo

Distretto Tecnologico Aerospaziale Campano, il Miur approva il progetto

Luigi Carrino. Intervista al Coordinatore del Comitato campano di Distretto Tecnologico dell'aerospazio. "L’approvazione del Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania da parte del MIUR è per la nostra regione uno storico risultato"
NAPOLI, 01/05/2012 (informazione.it - comunicati stampa - industria) In un altro articolo pubblichiamo i dettagli sui provvedimenti del Ministero. Vi proponiamo in questa intervista le considerazioni che il professore Luigi Carrino, - coordinatore e principale animatore dell'iniziativa di Distretto Tecnologico dell'aerospazio campano - ci ha rilasciato dopo la pubblicazione da parte del MIUR delle graduatorie relative alle proposte degli Studi di Fattibilità presentati per i bandi PON Ricerca e Competitività 2007-2013 relativi alla nascita dei Distretti Tecnologi.


Professore è finalmente ufficiale quello che da tempo aspettavamo, dal MIUR arriva un significativo riconoscimento per i progetti di ricerca presentati dal comparto campano dell’aerospazio

"L’approvazione del Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania da parte del MIUR è per la nostra regione uno storico risultato, infatti, ci consente, al pari di altre realtà in Italia e all’estero, di avere finalmente un efficace e stabile sistema regionale di cooperazione orientato ai prodotti aerospaziali innovativi e in grado di valorizzare le straordinarie capacità industriali e di ricerca presenti sul territorio".

Si aspettava che il DAC risultasse primo su 193 progetti presentati

"L’essere stati giudicati al primo posto tra i distretti candidati, oltre a costituire un riconoscimento della qualità e della validità della proposta presentata, deve essere per tutti noi un’assunzione di responsabilità che ancora di più ci deve rafforzare nella volontà di superare divisioni e apparenti contrapposizioni per valorizzare integrazioni e favorire la condivisione di programmi industriali".

In questo caso anche le istituzioni hanno funzionato

"Il risultato ottenuto è stato possibile grazie alla visione di lungo termine e alle politiche attente allo sviluppo attraverso la ricerca e l’innovazione messe in atto dalla Regione Campania, che ha individuato i settori su cui investire strategicamente e ha inserito l’aerospazio fra questi".

Un lavoro di squadra che ha dato i suoi frutti.

"In questo momento è opportuno ringraziare i tanti che, nel mondo industriale, nelle università e nei centri di ricerca hanno contribuito con generosità e lealtà a costruire un progetto vincente e continuare a lavorare senza soluzione di continuità e con serietà, come abbiamo fatto in tutto questo tempo, affinché le importanti risorse stanziate siano presto impegnate e creino le condizioni per un’industria campana sempre più forte e competitiva".
Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
Antonio Ferrara
Aerospazio Campania
Napoli Italia
antonioferrara@dsalenia.it
Allegati
CAMPANIA.jpg
COMUNICATI WIDGET
Pubblica liberamente i comunicati di Informazione.it sul tuo sito. SCOPRI COME...