Utente: Anonimo

Servizio delle “Iene”: Federottica in sostegno dei colleghi che subiscono abusi

Il servizio "Gli occhiali che non servono2", andato in onda il 25 aprile 2012, svela l'esistenza di molti, ripetuti e gravi abusi nel settore della commercializzazione dei prodotti ottici e rilancia l'urgenza di affermare principi di legalità e professionalità.
Milano, 26/04/2012 (informazione.it - comunicati stampa - società)
Il servizio mostra chiaramente imposizioni ai dipendenti gravissime che costituiscono reato e possono creare danni alla salute e al portafoglio dei cittadini.

"E' assurdo e inconcepibile che molti colleghi ricevano minacce e intimazioni per vendere a tutti i costi occhiali non necessari" dichiara il presidente di Federottica Giulio Velati.

"Non faremo mai mancare il nostro sostegno ai colleghi che volessero denunciare simili abusi, anzi l’associazione è disponibile ad offrire loro una consulenza legale gratuita, al fine di contribuire alla positiva risoluzione dei casi e allo smascheramento dei malfattori e dei disonesti. In una fase storica nella quale la nostra professione si interroga sul suo futuro e sulle sue prospettive professionali, occorre riaffermare i principi di tutela della salute e di presidio della legalità senza dei quali non si potrà mai diventare ottici optometristi di qualità” conclude Velati.

Il servizio de Le Iene http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/259399/viviani-occhiali-che-non-servono.html
Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
I&C Servizi
Italia
segreteria@iecservizi.com
Allegati
Non disponibili