Utente: Anonimo

China Sunergy annuncia i risultati finanziari del primo trimestre 2012

Principali dati finanziari del primo trimestre 2012
Australia, 24/05/2012 (informazione.it - comunicati stampa - energia) (/PRNewswire/)

Principali dati finanziari del primo trimestre 2012

Principali dati operativi, tecnologici e commerciali del primo trimestre

Stephen Cai, AD di China Sunergy, ha commentato: "I risultati del primo trimestre di China Sunergy rientrano nelle stime e i nostri margini lordi hanno iniziato una fase di recupero. Stanno emergendo nuovi mercati e stiamo lavorando affinché la Società possa registrare un graduale aumento nella domanda da Occidente a Oriente. Nonostante l'eccesso di offerta rappresenti ancora un problema importante, le stime prevedono ancora un aumento della richiesta globale per quest'anno. Il nostro obiettivo per il 2012 è quello di aumentare gli utili ottimizzando i costi del processo di fornitura, riducendo le spese e perseguendo ulteriori innovazioni tecnologiche, oltre all'aumento di investimenti in progetti a valle. Ci adopereremo per mantenere la nostra posizione in Europa Occidentale e Orientale e per espandere la nostra quota di mercato in mercati ad elevato potenziale, tra cui Cina, USA, Australia, India, Giappone e Indonesia".

Revisione finanziaria del primo trimestre 2012

Totale ricavi e spedizioni

Nel primo trimestre 2012 i ricavi sono stati pari a US$ 68,5 milioni, il 38,2% in meno rispetto al quarto trimestre del 2011. La diminuzione trimestrale nei ricavi è stata dovuta alla caduta dei PVM e alla diminuzione delle spedizioni. Nel corso del primo trimestre del 2012, le vendite di moduli sono ammontate a US$ 64,7 milioni e hanno rappresentato il 94,5% dei ricavi totali.

Nel primo trimestre del 2012 le spedizioni sono state di 79,9 MW, dei quali 75,2 MW di moduli solari, in linea con le stime più recenti della Società.

Il mercato europeo ha continuato a rappresentare la maggior parte dei ricavi. Italia, Australia, Bulgaria e Germania hanno rappresentato rispettivamente il 22%, 18%, 14% e 12% delle vendite.

Utile / Perdita lordi e margine lordo

L'utile lordo per il primo trimestre è stato di US$ 0,7 milioni, US$ 0,5 milioni in più rispetto al quarto trimestre del 2011. Il margine lordo è stato pari all'1,1% per il primo trimestre del 2012, in linea con le precedenti stime della Società.

PVM

Nel primo trimestre, il prezzo di vendita medio (PVM) dei moduli è stato di US$ 0,86 per watt, risultato migliore del previsto. Rispetto al prezzo di vendita medio (PVM) per i moduli di US$ 0,94 per watt del quarto trimestre del 2011, la diminuzione del PVM è stata dovuta principalmente allo squilibrio tra domanda e offerta della catena di valore solare e riflette la rapida riduzione dei prezzi delle materie prime, tra cui polisilicio e wafer.

Costi

Nel primo trimestre del 2012 i costi dei wafer misti sono stati pari a US$ 0,31 per watt, con un decremento progressivo del 18,4% rispetto al quarto trimestre del 2011. Si prevede che nel 2012 i prezzi del polisilicio e dei wafer continueranno a diminuire. I costi di conversione di celle e moduli hanno registrato una sostanziale riduzione nel primo trimestre del 2012, rispettivamente US$ 0,19 e US$ 0,25 per watt.

Spese operative, utile/perdita di gestione e utile/perdita netti

Nel primo trimestre del 2012 le spese SG&A sono state di US$ 16,4 milioni, rispetto a US$ 22,1 milioni nel quarto trimestre del 2011 (esclusi US$ 14,8 milioni di assorbimento dell'avviamento). Le spese SG&A nel primo trimestre del 2012 hanno incluso US$ 5,9 milioni di accantonamento per debiti inesigibili a seguito di riserve specifiche per determinati clienti.

Le spese operative sono diminuite del 51,9% rispetto al quarto trimestre del 2011, raggiungendo la cifra di US$ 18,8 milioni nel primo trimestre del 2012. Questa riduzione è dovuta principalmente al decremento degli accantonamenti per debiti inesigibili e all'esclusione dell'assorbimento dell'avviamento.

Le perdite da operazioni sono state pari a US$ 18,0 milioni, con una perdita netta di 9,6 milioni di dollari nel primo trimestre del 2012. I principali fattori che hanno contribuito al divario tra perdite operative e nette comprendono un guadagno di 8,2 milioni di dollari ottenuto dal riacquisto di obbligazioni convertibili emesse dalla Società, un guadagno dal tasso di cambio pari a 2,7 milioni di dollari, 3,0 milioni di dollari in imposte sul reddito e 6,4 milioni di dollari in interessi passivi.

Giacenze

Le giacenze alla fine del primo trimestre del 2012 hanno raggiunto US$ 55,0 milioni, un aumento del 25,0% rispetto al quarto trimestre del 2011. La maggior parte delle giacenze alla fine del primo trimestre del 2012 sono state successivamente spedite ad aprile 2012. La Società si adopererà per mantenere le giacenze ad un livello ragionevole per il 2012, pianificando la produzione strettamente in base agli ordini ricevuti e semplificando la capacità di produzione.

Liquidità e flusso di cassa

Al 31 marzo 2012 la Società disponeva di liquidità per un totale di US$ 233,2 milioni. Rispetto al quarto trimestre del 2011, il flusso di cassa operativo in entrata è aumentato di 3 volte fino a raggiungere la cifra di US$ 85,0 milioni nel primo trimestre del 2012. Tale aumento è principalmente dovuto a un'efficiente gestione del capitale circolante, comprese riscossioni che hanno ridotto i crediti correnti e altri saldi esigibili, oltre ad un aumento dei debiti correnti.

Spese in conto capitale

Le spese in conto capitale sono state di US$ 10,0 milioni nel primo trimestre del 2012, principalmente per l'acquisto di nuove linee di celle e moduli e per investimenti in un nuovo centro di Ricerca e Sviluppo.

Ulteriori informazioni aggiornate successive al primo trimestre 2012

Stime per il secondo trimestre

La Società ritiene che una debole domanda del mercato e una fornitura eccessiva da parte del settore continueranno ad influenzare negativamente le sue attività nel primo semestre del 2012 e che le condizioni difficili nel mercato solare mondiale continueranno per tutto l'anno.

La Società stima, al meglio delle sue attuali conoscenze, che le spedizioni del secondo trimestre saranno comprese fra 145 MW e 155 MW. La Società stima che il proprio margine lordo sarà a cifra singola, intorno al 5%, e prevede una perdita netta nel secondo trimestre 2012. Per l'intero anno 2012, la Società reitera la stima che il totale delle spedizioni sarà compreso approssimativamente fra 500 MW e 550 MW.

Teleconferenza

La direzione di China Sunergy terrà una teleconferenza sugli utili martedì 22 maggio 2012 alle ore 8.00, fuso orario della costa orientale degli Stati Uniti (martedì 22 maggio 2012 alle 20.00, fuso orario di Pechino/Hong Kong). La direzione parteciperà alla conferenza per discutere i principali aspetti finanziari del primo trimestre del 2012, fornire prospettive congiunturali e rispondere alle domande.

Per accedere alla teleconferenza, comporre:

Chiedere la connessione alla "Q1 2012 China Sunergy Co., Ltd. Earnings Conference Call" e fornire il seguente passcode: 79384646.

China Sunergy diffonderà anche un webcast audio in diretta della conferenza. La trasmissione sarà disponibile per 7 giorni nella sezione "Investor Relations" del sito Web della Società all'indirizzo http://www.chinasunergy.com

Dopo la conferenza sugli utili, un archivio della chiamata sarà disponibile chiamando i seguenti numeri:

Il passcode per i partecipanti alla riproduzione è: 79384646. Anche la riproduzione telefonica sarà archiviata nella sezione "Investor Relations" del sito Web della Società per sette giorni dopo l'annuncio degli utili.

Informazioni su China Sunergy Co., Ltd.

China Sunergy Co., Ltd. è un produttore specializzato di moduli e celle solari e uno sviluppatore fotovoltaico in Cina. China Sunergy produce celle solari da wafer di silicio, che utilizzano la tecnologia delle celle solari al silicio cristallino per convertire la luce solare direttamente in elettricità attraverso un processo conosciuto come effetto fotovoltaico, e assembla celle solari in moduli solari. China Sunergy vende questi prodotti solari a produttori di moduli cinesi e all'estero, integratori di sistema e sistemi a energia solare per l'uso in vari mercati. Per maggiori informazioni, invitiamo a visitare il nostro sito Web http://www.chinasunergy.com.

Contatti per investitori e mass media:

China Sunergy Co., Ltd.

Brunswick Group

Telefono: + 852 3512 5000

Posta elettronica: csun@brunswickgroup.com

Telefono: + 852 3512 5000

Posta elettronica: csun@brunswickgroup.com

Affermazione di chiarimento

Il presente annuncio contiene affermazioni di previsione ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act degli USA del 1995. Tutte le altre affermazioni, diverse da quelle relative a fatti storici, presenti in questo annuncio, sono affermazioni di previsione. Tali affermazioni di previsione si basano su attuali aspettative, presupposti, stime e proiezioni sulla Società e sul settore e comprendono rischi e incertezze noti e non noti, inclusi tra l'altro: la capacità della Società di raccogliere ulteriore capitale per finanziare le proprie attività; l'efficacia, la redditività e la commerciabilità dei propri prodotti; eventuali controversie o altri procedimenti legali, compresa qualsiasi decisione da parte di ITC e DOC sulle petizioni presentate; il rallentamento della crescita economica in Cina e altrove e il suo impatto sulle operazioni della Società; la domanda e i prezzi di vendita dei prodotti della Società; l'esecuzione della nostra strategia di espansione nel settore dell'energia solare a valle; il trading futuro delle sue azioni ordinarie; la capacità della Società di funzionare come società per azioni; il periodo di tempo per il quale la sua attuale liquidità consentirà il finanziamento delle operazioni; la capacità della Società di proteggere le informazioni proprietarie; le condizioni aziendali ed economiche generali; la volatilità dei risultati operativi e la condizione finanziaria della Società; la capacità di attirare e trattenere personale di gestione esperto e qualificato e staff per la ricerca e lo sviluppo; la futura penuria o disponibilità della fornitura delle materie prime; l'impatto su costi-competitività come risultato degli accordi a lungo termine con i fornitori delle materie prime nonché altri rischi riportati nel dettaglio nelle registrazioni presso la Securities and Exchange Commission. La Società non si assume alcun obbligo di aggiornare le affermazioni di previsione per riflettere eventi o circostanze verificatisi successivamente o per comunicare eventuali variazioni delle aspettative, salvo quelle richieste dalla legge. Sebbene la Società ritenga che le aspettative espresse in queste affermazioni di previsione siano ragionevoli, non può offrire alcuna garanzia che le aspettative stesse si rivelino corrette. Gli investitori sono dunque avvisati del fatto che i risultati reali possono differire notevolmente dai risultati previsti.

Le seguenti informazioni finanziarie sono estratte dai rendiconti finanziari consolidati condensati dei rispettivi periodi.

Ulteriori Informazioni
Ufficio Stampa
PR Newswire
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili
COMUNICATI WIDGET
Pubblica liberamente i comunicati di Informazione.it sul tuo sito. SCOPRI COME...