Utente: Anonimo

“Aida” in diretta dal Teatro Comunale di Firenze al Cinema Teatro Tiberio di Rimini, martedì 3 maggio 2011

Proiezione in alta definizione dell’opera Aida di Giuseppe Verdi, diretta da Ferzan Ozpetek con le scene di Dante Ferretti. Sul podio il maestro Zubin Mehta
Forlì, 23/04/2011 (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Il Cinema Teatro Tiberio di Rimini (via San Giuliano, 16) presenta martedì 3 maggio alle ore 20.30 in diretta dal Teatro Comunale di Firenze, la proiezione in alta definizione dell’opera Aida di Giuseppe Verdi, diretta da Ferzan Ozpetek con le scene di Dante Ferretti. Sul podio il maestro Zubin Mehta ed i ruoli principali sono affidati a Roberto Tagliavini, Luciana D’Intino, Hi He e Marco Berti.
Aida è un'opera in quattro atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Antonio Ghislanzoni, basata su un soggetto originale di Auguste Mariette. La prima rappresentazione avvenne alla Khedivial Opera House del Cairo il 24 dicembre 1871, diretta da Giovanni Bottesini.
Ismail Pascià, kedivè d'Egitto, commissionò un inno a Verdi per celebrare l'apertura del Canale di Suez nel 1869, pagandolo 80.000 franchi, ma Verdi rifiutò, dicendo che non scriveva musica d'occasione. Verdi accettò invece l'invito di comporre un'opera per l'inaugurazione del nuovo teatro del Cairo. Ma la prima dell'opera fu ritardata a causa della guerra franco-prussiana dato che i costumi e le scene erano a Parigi, sotto assedio. Il teatro del Cairo s'inaugurò allora con “Rigoletto”. Quando finalmente la prima di “Aida” ebbe luogo, l'opera ottenne un enorme successo e ancora oggi continua ad essere una delle opere liriche più famose e più eseguite in tutto il mondo.
I biglietti possono essere acquistati in prevendita lunedì 2 maggio (dalle ore 16 alle ore 17 per gli abbonati di “Opera Live” e dalle ore 17 alle 18 per i non abbonati) o nel giorno della rappresentazione dalle ore 19.30. Posto unico 12 euro (10 euro per gli abbonati di “Opera Live”).
Per informazioni: tel. 328/2571483 - www.cinematiberio.it

Ufficio Stampa: Paolo Pagliarani Tel. 0541/1836293 Fax 0541/1836294
cell. 338/5712759 - e-mail pagliarani@notorius.org
Ulteriori Informazioni
Giancarlo Garoia
RETERICERCA

retericerca@libero.it
Allegati
Non disponibili