Utente: Anonimo

La Transadriatica del Primo Maggio di YCR

Il Primo Maggio si conclude il ciclo delle Transadriatiche di Primavera, organizzate da YCR per i soci del Club e per tutti gli appassionati di vela.
Bologna, 30/04/2012 (informazione.it - comunicati stampa - sport)

Il giorno del Primo Maggio si conclude il ciclo delle Transadriatiche di Primavera, organizzate da YCR per i soci del Club e per tutti per gli appassionati di vela.

Il Primo Maggio entro mezzogiorno La Signora, la mitica barca del Club, un Beneteau Cyclades 50.4 di oltre 15 metri dotato di tutti i migliori comfort e di tutte le più avanzate tecnologie di bordo, rientrerà in porto e si chiuderà il calendario delle Transadriatiche di Primavera di YCR.

La Transadriatica di Pasqua, la Transadriatica del 25 Aprile e la Transadriatica del Primo Maggio sono tre eventi organizzati da YCR con l’obiettivo di offrire altrettante occasioni a coloro che hanno conseguito l’esame per patente nautica entro 12 miglia e patente nautica senza limiti di mettere in pratica le nozioni acquisite durante il corso: nelle transadriatiche si sperimentano tutti i tipi di navigazione, si compiono navigazioni in notturno, navigazioni d’altura, si provano tutte le andature in qualsiasi condizione di vento, si testano tutte le attrezzature necessarie a garantire una navigazione sicura e veloce e si imparano ad usare le tecnologie di bordo più avanzare, come il radar e il GPS. 

Inoltre, è un’opportunità non solo per i corsisti del Club che hanno conseguito l’esame di patente nautica, ma per tutti gli appassionati di vela, o anche semplicemente coloro che avessero voglia di fare una vacanza diversa dal solito e di godersi il mare letteralmente a 360 gradi!

Avventura, passione, dinamismo, divertimento, condivisione, relax…una Transadriatica con YCR è tutto questo e molto altro. Infatti, si naviga tra le isole che costellano il mare blu intenso della Croazia andando alla scoperta dei luoghi più impervi ed autentici della costa della Dalmazia, tra cui Unije, Sansego, Crivizza, San Pier dei Nembi, Premuda, Selve, visitando piccoli villaggi di pescatori e spiagge deserte accessibili solo via mare.

Con YCR il viaggio turistico si trasforma in esperienza di vita.

Ufficio Stampa
seo sem
dmlogica
Italia
seodmlogica@dmlogica.com
Allegati
Non disponibili